PoliticaStato prima
"Non mi ritengo nè un sequestratore nè un eversore"

Salvini indagato, ‘sequestro di persona’. Ira del ministro

Attacca il ministro dell'Interno che apre in diretta Facebook la busta consegnatagli da carabinieri e inviata dalla Procura di Palermo


Di:

I magistrati palermitani hanno modificato le contestazioni ipotizzate inizialmente dalla Procura di Agrigento nei confronti del ministro, Matteo Salvini, contestandogli il reato di sequestro di persona aggravato. Il capo di Gabinetto Piantedosi non risulta indagato.

Attacca il ministro dell’Interno che apre in diretta Facebook la busta consegnatagli da carabinieri e inviata dalla Procura di Palermo. “Non mi ritengo nè un sequestratore nè un eversore. E magari mi assolvono”, dice, poco prima di aprire il plico.(ANSA)

VIDEO

<iframe src=”https://www.facebook.com/plugins/video.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fsalviniofficial%2Fvideos%2F243314566375207%2F&show_text=0&width=560″ width=”560″ height=”315″ style=”border:none;overflow:hidden” scrolling=”no” frameborder=”0″ allowTransparency=”true” allowFullScreen=”true”></iframe>

Salvini indagato, ‘sequestro di persona’. Ira del ministro ultima modifica: 2018-09-07T19:08:55+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This