Cronaca

Foggia, intossicati a Bari per alici crude, i prodotti allo Zooprofilattico


Di:

SpiaggaLiberaFoggia – UN luogo comune che da anni gira per comitive e gruppi di amici: “non mangiare la seppia cruda che una volta a mio zio gli è venuta l’intossicazione”. In barba a leggende metropolitane,  cittadini noncuranti del pericolo, veri goliardici ed amanti del crudo di mare, sono rimasti intossicati, nel vero senso della parola, dopo aver ingerito alici (acciughe) allo stato naturale: appunto crude.

E’ successo a Bari: 10 i malcapitati protagonisti della vicenda, tutti ricoverati al Policlinico per intossicazione alimentare. Due i ricoverati nel reparto di dermatologia, con sindrome sgombroide, patologia di origine alimentare causata dal consumo di prodotti ittici alterati o contaminati da batteri. Il pesce sarebbe stato acquistato nel mercato rionale di via Montegrappa.
La partita di alici, proveniente da una fornitura acquistata da grossisti di Bisceglie, è stata sequestrata e verrà inviata a Foggia all’istituto zooprofilattico per ulteriori accertamenti.

Foggia, intossicati a Bari per alici crude, i prodotti allo Zooprofilattico ultima modifica: 2009-10-07T19:57:02+00:00 da Giuseppe de Filippo



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This