GarganoManfredonia
I fatti risalirebbero ad un mese fa

Casa Sollievo. “Violenza sessuale aggravata” in ospedale, arrestato un infermiere

Per riuscire ad avvicinare la vittima l'infermiere avrebbe finto di effettuare pratiche sanitarie, rivelatesi poi non di sua competenza oltrecchè molto invasive


Di:

Un infermiere in servizio nell’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale aggravata nei confronti di una paziente della stessa struttura sanitaria. L’uomo, le cui generalità non sono state rese note per tutelare la vittima, è stato sospeso dal lavoro e nei suoi confronti è in atto la pratica di licenziamento.

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, i fatti risalirebbero ad un mese fa. La vittima, subita la violenza, ha immediatamente chiesto aiuto ai medici che hanno a loro volta allertato i carabineiri.

Per riuscire ad avvicinare la vittima l’infermiere avrebbe finto di effettuare pratiche sanitarie, rivelatesi poi non di sua competenza oltrecchè molto invasive.

Fonte RAI

Casa Sollievo. “Violenza sessuale aggravata” in ospedale, arrestato un infermiere ultima modifica: 2018-12-07T17:27:18+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
7

Commenti


  • Infermiere

    Pratiche non di sua competenza??? Un’altra vittima (l’infermiere) del vecchio mansionario. Ci si informi prima e poi si pubblichino notizie!!!


  • Francesco

    conoscendo la persona indagata, dico che la giustizia farà il suo corso rendendo libero l’indagato da ogni forma di pregiudizio, perché per il momento, si tratta di questo. Violenza sessuale è una parola e un reato molto pesante, allora sarebbe opportuno che si ritorni alla religiosità della struttura che vedeva negli anni passati le suore a capo dei reparti e gli addetti sanitari con mansioni divise per sesso


  • Antonio

    Francesco non essendo a conoscenza dei fatti non metto parola.. Concordo in pieno sulla religiosità e sulle suore.. Che come ricordo la struttura funzionava molto meglio di oggi


  • ....

    È venuto a Manfredonia si è messo la sciarpa antigas affianca sindaco a palazzo dei Celestini prima del referendum, ha detto votate contro il mostro che poi ci penso io. Il Mise retto dal viceministro Di Maio ha scaricato la bomba bollente a Emiliano. Che farà Emiliano rispetterà la parola data a Manfredonia?


  • INFERMIERE deluso

    Fuori i raccomandati da Casa Sollievo!!


  • INFERMIERE deluso

    Perché non denunciate anche il fatto che ci siano decine di infermieri della zona meritevoli almeno di una chance lavorativa che si vedono sorpassati all’interno di queste strutture da altri che hanno in più esclusivamente delle “conoscenze”!


  • ELIA

    MA A CASA SOLLIEVO , PERCHÉ LA GENTE IL GIORNO DEL RICOVERO CHE COINCIDE SPESSO CON QUELLO DELL’OPERAZIONE ( VISTO CHE SI FA’ IL PRERICOVERO) DEVE SPOGLOARSI NEL BAGNO E POI PORTARSI LE ROBE NEL CORRIDOIO ? MA CI RENDIAMO CONTO ? AL RIUNITI DI FOGGIA , DANNO PRIMA LA STANZA AL PAZIENTE E POI LO PORTANO IN SALA OPERATORIA! QUESTO ACCADE NEL REPARTO DI OTORINO -MAXILLO FACCIALE! È SUCCESSO A MIA MOGLIE! LE PERSONE NON SONO OGGETTI, MA ESSERE UMANI ! AGGIORNATEVI…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This