Cronaca

Bari, violenta lite al mercato rionale: tre arresti


Di:

GiovanniSedicina

GiovanniSedicina

Bari – DOPO una lite violenta al mercato rionale, un pregiudicato si è procurato una pistola per far valere le proprie ragioni nei confronti del suo contendente. Il tempestivo, provvidenziale intervento di due pattuglie lo ha costretto a cedere l’arma a due giovani incensurati nel tentativo di nasconderla e farla franca. Il tutto però è stato scoperto dai Carabinieri e i tre sono finiti in manette. Si tratta del 28enne pregiudicato Giovanni Sedicina e di due 20enni incensurati baresi, arrestati ieri pomeriggio dai militari del Nucleo Radiomobile di Bari. Il primo dovrà rispondere di detenzione, porto illegale e ricettazione di due pistole mentre gli altri due di concorso in detenzione e porto abusivo di pistola. Gli operanti, intervenuti per una lite presso il mercato rionale di via Monte Grappa, hanno notato due giovani che, alla loro vista, hanno tentato di dileguarsi nella vicina via Toma. Prontamente inseguiti e bloccati, i due sono stati trovati in possesso di una “Smith Wesson” cal. 38 con canna modificata e di 7 cartucce di vario calibro che uno di essi deteneva all’interno della sua autovettura. I successivi accertamenti hanno consentito di appurare che l’arma era stata consegnata ad uno dei ragazzi dal pregiudicato Giovanni Sedicina, venditore ambulante presso quel mercato, il quale, poco prima, aveva avuto una violenta discussione con un “collega” pescivendolo. Al termine dell’alterco, nel corso del quale il Sedicina era stato anche minacciato con un coltello, il commerciante si è allontanato per tornare, poco dopo, armato di pistola e intenzionato a far valere le proprie ragioni nei confronti del contendente. Il tempestivo, provvidenziale intervento dei Carabinieri ha costretto il Sedicina a cedere l’arma ai due incensurati che avrebbero dovuto nasconderla. I carabinieri però, grazie alle testimonianze raccolte in zona, sono riusciti a ricostruire completamente l’accaduto riuscendo ad identificare il pregiudicato che è stato raggiunto e bloccato presso la sua abitazione. In un locale in uso allo stesso, i militari hanno poi rinvenuto un’altra pistola cal. 8 senza caricatore ma perfettamente funzionante. Tratti in arresto i tre sono stati associati presso la casa circondariale di Bari.

Bari, violenta lite al mercato rionale: tre arresti ultima modifica: 2010-01-08T12:24:45+00:00 da Girolamo Romussi



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This