Cronaca

Bisceglie, ladri di olive in rete Cc: 3 arresti


Di:

Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Bisceglie – SONO tre gli extracomunitari finiti in manette ieri pomeriggio a Bisceglie, perché sorpresi a rubare circa dieci quintali di olive. Dovranno difendersi dall’accusa di furto aggravato, il 40enne Guendil Nejmedine Ben Sadok, il 26enne Akremi Bilel Ben Alaya ed il 24enne Alaeddine Garbi, tutti tunisini e già noti alle forze dell’ordine. I militari, su segnalazione al “112” pervenuta dal locale consorzio di guardie campestri, si sono portati in quella contrada Colonnella ove due vigilanti avevano sorpreso i tre, in compagnia di altre persone riuscite a dileguarsi, mentre stavano raccogliendo le olive da un fondo altrui. Sul posto i Carabinieri hanno rinvenuto numerosi sacchi di frutti appena raccolti, per un peso complessivo di 10 quintali, ed un furgone che sarebbe servito per portare via il carico del valore di circa 500 euro. Condotti in caserma ed espletate le formalità di rito i tre sono stati associati presso la casa circondariale di Trani mentre la refurtiva è stata interamente restituita al legittimo proprietario.

Bisceglie, ladri di olive in rete Cc: 3 arresti ultima modifica: 2010-01-08T11:00:59+00:00 da Girolamo Romussi



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This