Cronaca

San Marco in Lamis, rubano auto e tentano di investire proprietario


Di:

Arrestati San Marco in Lamis- da sx Marco Pistillo,Benedetto Di Canito, Matteo Nazario Nardino

Arrestati San Marco in Lamis- da sx Marco Pistillo,Benedetto Di Canito, Matteo Nazario Nardino

San Marco in Lamis – IN SEGUITO ad un servizio di perlustrazione nel territorio, a seguito di tre furti di autovetture nel periodo di Natale, allo stesso orario (notturno) ed area, i carabinieri della Compagnia di San Giovanni Rotondo hanno arrestato tre giovani nati a San Severo: Marco Pistillo, classe 1985, Benedetto Di Canito, classe 1991, Matteo Nazario Nardino, classe 1991. Nel corso di un servizio di prevenzione articolato su due pattuglie automontate, le unità dipendenti della compagnia di San Giovanni Rotondo notavano all’improvviso una Bmw modello Z4, con all’interno tre giovani, nell’atto di colpire con l’auto il proprietario della stessa vettura, Nazario Totta, al quale l’auto era stata appena derubata. Parte l’inseguimento per le vie del paese: i carabinieri bloccano l’auto alla periferia del centro di San Marco in Lamis, sulla direttrice verso San Severo, così bloccando gli uomini. Successive perquisizioni agli uomini consentivano ai carabinieri di sequestrare degli attrezzi di scasso ed una centralina per auto pronta all’uso, nonché l’autovettura,una Fiata Panda, utilizzata dagli stessi ladri per raggiungere il centro sammarchese.

San Marco in Lamis, rubano auto e tentano di investire proprietario ultima modifica: 2010-01-08T11:11:36+00:00 da Girolamo Romussi



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This