Cronaca

San Severo, scoperto ‘falsario’ di assicurazioni


Di:

L'attrezzattura per i falsi

L'attrezzattura per i falsi

San Severo – ALLE ore 20 dello scorso 7 gennaio, i militari dell’aliquota operativa della compagnia Carabinieri di San Severo hanno effettuato una perquisizione nella casa di un cittadino rumeno, da tempo residente nel centro, sorprendendolo nell’atto di “confezionare” l’ennesima assicurazione falsa. All’ingresso nell’abitazione, nel centro storico della città, i carabinieri hanno trovato una vera e propria centrale per la falsificazione di assicurazioni, carte di identità italiane e rumene certificati d’anagrafe con l’occorrente per la loro plastificazione. Persino i timbri ed i valori bollati venivano stampati su apposita carta simile nella composizione a quella impiegata dagli enti originatori. Ulteriori indagini sono in corso per verificare chi siano stati i destinatari dei documenti così falsificati e per quali scopi venissero richiesti,. Non si esclude che potessero venire impiegati per truffare le società finanziarie, richiedendo prestiti a nome di persone inesistenti.

San Severo, scoperto ‘falsario’ di assicurazioni ultima modifica: 2010-01-08T11:04:33+00:00 da Girolamo Romussi



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This