Edizione n° 5373

BALLON D'ESSAI

TURISMO // Erling Haaland al Gino Lisa, ha scelto il Gargano per le sue vacanze
20 Giugno 2024 - ore  14:42

CALEMBOUR

"GIU' LE MANI" // Manfredonia. “Giù le mani”, tutto sull’inchiesta. Avviso conclusione indagini per 10 (NOMI)
19 Giugno 2024 - ore  21:35

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

GIALLO Donna trovata impiccata con sciarpa del Casarano, oggi l’autopsia

“Amore tossico” il nome con il quale Roberta si faceva chiamare sui social

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
8 Gennaio 2024
Cronaca // L'inchiesta //

LECCE – All’ospedale Vito Fazzi di Lecce oggi l’autopsia sul corpo di Roberta Bertacchi, la 26enne di origini milanesi, trovata impiccata sul balcone di casa, a Casarano, la mattina della Befana.

Legata al collo, una sciarpa della squadra di calcio locale.

Nessun messaggio di addio trovato in casa, ma diversi oggetti rotti e tanto disordine.

La sera prima, raccontano testimoni, Roberta aveva litigato in un pub con il suo fidanzato. Lo frequentava da poco.

L’uomo, 35enne vicino agli ambienti ultras del Casarano, è stato ascoltato dai carabinieri come persona informata dei fatti.

Sulla vicenda è stato aperto un fascicolo d’inchiesta contro ignoti. La pista più battuta dagli inquirenti è l’istigazione al suicidio.

Ma i legali della famiglia sono convinti che l’esito dell’autopsia potrebbe aprire nuovi scenari.

“Mia figlia non avrebbe mai compiuto un gesto del genere” ripete la madre. “Non aveva alcun motivo per ammazzarsi, indagate”.

“Amore tossico” il nome con il quale Roberta si faceva chiamare sui social.

Fonti verificate: RAINEWS //

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.