Edizione n° 5373

BALLON D'ESSAI

TURISMO // Erling Haaland al Gino Lisa, ha scelto il Gargano per le sue vacanze
20 Giugno 2024 - ore  14:42

CALEMBOUR

"GIU' LE MANI" // Manfredonia. “Giù le mani”, tutto sull’inchiesta. Avviso conclusione indagini per 10 (NOMI)
19 Giugno 2024 - ore  21:35

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Sanremo, le ‘scuse’ di Blanco: “Rido. Non sono come volete, ma finalmente sono me stesso”

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
8 Febbraio 2023
Cronaca // Musica //

SANREMO, 08/02/2023 – (di Maria Rita Graziani Agenzia DIRE) Blanco chiede scusa per il suo comportamento al Festival di Sanremo in un post su Instagram. Il cantante ieri è tornato sul palco dell’Ariston insieme a Mahmood per intonare ‘Brividi’, brano vincitore della scorsa edizione della kermesse. Grande ovazione, baci, abbracci, commozione. Tutto come da copione, liscio.

 

Il cantante riappare poi a serata inoltrata per intonare la sua nuova canzone ‘L’isola delle rose’. Qualcosa però va storto, l’audio dell’auricolare di Blanco a quanto sembra non si sente, e così il giovane decide di prendere a calci fiori e vasi presenti sul palco dell’Ariston, tra i fischi del pubblico. Oggi in conferenza stampa Amadeus ha dichiarato che sapeva che Blanco avrebbe fatto qualcosa di particolare sul palco: “Era previsto che dovesse dare un calcio alle rose, mi era stato detto che poteva coricarsi, rotolarsi, che avrebbe fatto qualcosa di particolare”. Ma la performance poi è sfuggita di mano.

 

LE SCUSE DI BLANCO PER AVER DISTRUTTO I FIORI SUL PALCO DI SANREMO

“Chiedo scusa alla città dei fiori”, recita il post Instagram che oggi Blanco ha pubblicato sul suo profilo, scusandosi per l’accaduto. Ad accompagnare le sue parole l’immagine di un taccuino con una poesia dedicata all’Ariston: “Mi hai visto fragile come un bimbo… Mi hai insegnato a correre e sono caduto, mi sono rotto la faccia e piango… Rido. Non sono come volete, ma finalmente sono me stesso”, alcuni delle frasi nella ‘poesia di scuse’ al festival. www.dire.it

fonte: instagram

3 commenti su "Sanremo, le ‘scuse’ di Blanco: “Rido. Non sono come volete, ma finalmente sono me stesso”"

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.