Edizione n° 5253

BALLON D'ESSAI

TRUFFA // Ferragni, casi Oreo e Dolci Preziosi: acquisiti nuovi documenti
21 Febbraio 2024 - ore  19:29

CALEMBOUR

CLANDESTINI // Salento, ha una relazione clandestina con la zia ma lei lo denuncia dopo essere stata lasciata: “Mi ha costretta”
21 Febbraio 2024 - ore  10:01
/ Edizione n° 5253

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

SANITA' “Ridate i soldi della sanità foggiana”: Tutolo si accampa davanti al palazzo della Regione Puglia

Secondo il consigliere regionale "da sempre la provincia di Foggia viene massacrata"

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
8 Febbraio 2024
Foggia // Lucera //

FOGGIA – Con una tenda si accamperà davanti alla sede del Consiglio regionale per protestare contro le modalità «del riparto del fondo sanitario regionale» che, a suo dire, penalizza la provincia di Foggia. Protagonista della protesta il consigliere regionale del gruppo Misto, Antonio Tutolo. «In diverse sedute del Consiglio – spiega – ho sollecitato una ripartizione equa, poiché i criteri attuali si basano su dati storici per nulla rispondenti alla realtà dei territori.

La soluzione che ho prospettato è una riassegnazione in base al numero di abitanti, ma se ne possono trovare altre. Non è possibile che il singolo cittadino dell’area metropolitana di Bari abbia a disposizione per la diagnostica per immagini un budget di 9,9 euro, quello della provincia di Brindisi 6,6 euro; quello della BAT 5,2 euro; quello di Taranto, 8,1 euro; quello di Lecce 8,20 contro quello della Capitanata che ha solo 3,4 euro.

Queste differenze ingiuste tracciano una linea di demarcazione tra la vita e la morte delle persone, perché è con quelle risorse che si forniscono servizi sui territori».

Secondo Tutolo, «da sempre la provincia di Foggia viene massacrata con disparità ingiustificabili che la mortificano e la piazzano per forza di cose agli ultimi posti delle classifiche. Dunque, mi sono stancato di assistere inerme all’ennesimo maltrattamento della Capitanata e ho deciso di protestare ad oltranza»

Fonti verificate: lagazzettadelmezzogiorno.it //

Lascia un commento

“Quando hai lasciato il sistema e hai preso il premio, i combattimenti sono finiti e i cacciatori si sono sciolti. Sai com’è. Sono mercenari. Non sono fanatici.” Carl Weathers (Greef Karga)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.