Edizione n° 5312
/ Edizione n° 5312

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Carabiniere spara e uccide direttore d’albergo, poi ferisce una donna: lei era l’amante di entrambi

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
8 Marzo 2023
Cronaca // Stato prima //

ANSA. Ha sparato e ucciso il direttore di un albergo, Giovanni Fidaleo, quindi ha ferito la donna che avrebbe avuto una relazione con l’uomo e poi è fuggito, ma dopo qualche ora si è fatto arrestare.

Protagonista un carabiniere di 58 anni, Giuseppe Molinaro, in servizio in una stazione dell’Arma nel Casertano, che è stato fermato dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere per omicidio e tentato omicidio.

La vittima è il gestore 60enne di un albergo di Castelforte, nella zona termale di Suio, in provincia di Latina, dove è avvenuta la tragedia.

Anche la donna ferita, una 40enne, sembra lavorasse nell’hotel, e dalla ricostruzione fatta dai carabinieri, sembra che avesse una relazione con la vittima. Sarebbe questo il motivo per cui il 58enne, che frequentava la donna, ha sparato contro entrambi.

STATOQUOTIDIANO.IT, Foggia 09 novembre 2021. Attenzione massima da parte dei Carabinieri delle Compagnie di Foggia e Cerignola (FG) per le vittime di maltrattamenti in famiglia.
Fonte: adnkronos

Il militare, in servizio in una stazione dell’Arma in provincia di Caserta, dopo il fatto si è diretto verso il Casertano fermandosi da un amico a Teano, cui ha raccontato ciò che aveva commesso facendo contattare i carabinieri, che sono andati a prelevarlo e lo hanno condotto a Capua presso il Comando della locale Compagnia, dove è stato interrogato.

Il provvedimento restrittivo è stato poi disposto dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere (procuratore Carmine Renzulli), competente per il fermo, essendo avvenuto nel Casertano, mentre la Procura di Cassino è quella competente per territorio, che effettuerà le indagini preliminari. Il fermo dovrà essere convalidato entro 48 ore dal Gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere. ANSA

Lascia un commento

“I coraggiosi agiscono, i pavidi desistono.” Luigi Giuseppe Bruno D'Isa

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.