FoggiaStato news

Cerignola, corteo contro “nuova Terra dei Fuochi”


Di:

I recenti ritrovamenti di rifiuti di ogni specie nelle terre di Capitanata ed in particolare nell’agro di Ordona e Cerignola portano la popolazione residente a temere una “nuova Terra dei Fuochi”.

Dopo i rilevi del’11 aprile scorso, di molte migliaia di tonnellate di rifiuti speciali provenienti dalla Campania nell’agro di Ordona, è notizia di ieri che in agro di Cerignola, durante le verifiche effettuate a cura del NOE (Nucleo Operativo Ecologico) dei Carabinieri, sono emersi dagli scavi effettuati in una cava materiali metallici sui quali c’è il fondato sospetto della presenza di radioattività. Tali ritrovamenti hanno obbligati gli operatori ad interrompere i lavori in attesa di più accurate verifiche.

Non sappiamo cosa e quanto è stato versato nelle nostre terre!

Si annusa l’aria con il timore che contenga sostanze tossiche, si ha la sensazione che tutti gli alimenti siano contaminati, si nutrono dubbi sull’acqua che beviamo. È questa la trappola per l’autodistruzione che l’uomo moderno si sta costruendo? Basta veleni!

A seguito delle terribili notizie e dei ritrovamenti emersi dalla operazione “black land”, noi -un cospicuo gruppo di cittadini di Cerignola- abbiamo sentito la necessità e l’urgenza di manifestare il nostro incoraggiamento e sostegno alla Magistratura ed ai Carabinieri del NOE per il loro lavoro di indagine.

Vogliamo sensibilizzare ed interessare tutti i Comuni del tavoliere per attivarci insieme per adottare qualsiasi iniziativa utile a difendere il nostro diritto alla difesa del territorio e della salute.

Noi cittadini di Cerignola terremo gli occhi aperti.
Non permetteremo a niente ed a nessuno di “sporcare” la nostra terra.
Non permetteremo a niente ed a nessuno di rovinare la nostra economia e la nostra agricoltura.
Non permetteremo a niente ed a nessuno di creare un’altra “Terra dei Fuochi“.

Per questo organizziamo per domenica 11 maggio ore 19.00 – P.za Duomo – Cerignola
corteo e fiaccolata con partenza da P.zza Duomo per le vie della centro fino a depositare i nostri “fuochi” nella piazza del Comune.

Tutta la cittadinanza e tutti coloro che desiderano sostenere la tutela del territorio sono invitati a partecipare.

(Comitato spontaneo contro gli avvelenamenti della terra e dell’acqua – Sede di Cerignola)

Cerignola, corteo contro “nuova Terra dei Fuochi” ultima modifica: 2014-05-08T17:29:51+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Carmen

    “Non permetteremo a niente ed a nessuno di “sporcare” la nostra terra.
    Non permetteremo a niente ed a nessuno di rovinare la nostra economia e la nostra agricoltura.
    Non permetteremo a niente ed a nessuno di creare un’altra “Terra dei Fuochi“.”
    FORSE NON VI STATE RENDENDO CONTO CHE E’TUTTO GIA’ACCADUTO…casomai non permetterete che accada ULTERIORMENTE…ma ho i miei dubbi.
    I terreni inquinati non hanno forse dei padroni che hanno permesso tutto quello che oggi si fa finta di scoprire?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This