ManfredoniaStato news
Richiesta informazioni su somme, assunzioni, documentazioni

Personale ‘Ufficio Staff’ e relativo costo, Cosimo Titta interroga


Di:

Manfredonia – “RICHIESTA informazioni e chiarimenti sulle assunzioni di personale extraorganico e sull’assegnazione di dipendenti/lsu, già in organico, presso i c.d. ‘Uffici di Staff’ del Sindaco e di supporto agli altri organi di governo del Comune di Manfredonia”: è l’oggetto di una interrogazione a risposta scritta del Consigliere Comunale di Manfredonia Avv. Cosimo Titta inviata – per il tramite del Presidente del Consiglio Comunale – al Sindaco del Comune di Manfredonia Angelo Riccardi, all’Assessore al Personale Matteo Palumbo, all’Assessore al Bilancio Pasquale Rinaldi e p.c. al Segretario Generale del Comune di Manfredonia e all’Illustrissimo Prefetto di Foggia presso Prefettura – U.T.G. di Foggia”.

STRALCI INTERROGAZIONE. “(…) il Comune di Manfredonia ha provveduto, con proprie deliberazioni, all’istituzione di Uffici in posizione di Staff (posti alle dirette dipendenze del Sindaco, della Giunta e degli Assessori) per coadiuvare e supportare gli organi di governo nell’esercizio della funzione di indirizzo e di controllo di propria competenza”. “(…) risulta essere stato assegnato a svolgere la funzione di preposto presso detti Uffici (c.d. di Staff) personale sia interno (già presente in pianta organica, anche LSU) che al di fuori della dotazione organica dell’Ente, assunto con contratto a tempo determinato e/o con altre procedure di reclutamento non concorsuali”.

“(…) in qualità di componente dell’organo di massima rappresentanza dell’intera comunità e nell’esercizio della sua funzione di controllo politico-amministrativo, al fine di verificare che l’azione amministrativa sia sempre improntata a criteri di efficacia, efficienza ed economicità ed esercitata in modo conforme alla legge, nonché al fine di assicurarsi che gli organi politici di governo e quelli dell’apparato burocratico del nostro Ente non siano incorsi in eventuali violazioni di tali doveri, con conseguenti pregiudizi, anche di natura economica, per il Comune di Manfredonia”, il consigliere Cosimo Titta chiede dunque di sapere:

a) quali sono gli estremi identificativi delle delibere, dei decreti, delle determine e di ogni altro atto o provvedimento finora adottato, a partire dall’inizio del mandato amministrativo del Sindaco Angelo Riccardi, per la nomina di ciascun incaricato ai diversi Uffici di Staff (istituiti per coadiuvare e supportare gli organi di governo nell’esercizio della funzione di indirizzo e di controllo di propria competenza);

b) quanti e quali sono stati, sempre a partire dall’inizio del mandato amministrativo del Sindaco Angelo Riccardi, gli incaricati (dipendenti/lsu, a comando, collaboratori esterni ecc.) assegnati presso gli Uffici di Staff e per quali categorie e profili professionali;

c) qual è il numero e quali sono i nominativi dei soggetti attualmente preposti ai detti Uffici e quali le funzioni ad essi rispettivamente assegnate;

d) qual è stato, invece, sempre a partire dall’inizio del mandato amministrativo del Sindaco Angelo Riccardi, il numero totale dei soggetti finora preposti, a qualsiasi titolo, agli Uffici di Staff per ciascun anno precedente a quello in corso ovvero rispettivamente negli anni 2010, 2011, 2012 e 2013;

e) se, tra coloro i quali sono stati incaricati della funzione di preposto agli Uffici di Staff, sia provenienti dalla dotazione organica dell’Ente (dipendenti/lsu) che reclutati al di fuori della sua pianta organica, vi siano soggetti che sono stati assegnati all’espletamento di funzioni per le quali è richiesto il requisito d’accesso del diploma di laurea;

f) quali tra i preposti agli Uffici di Staff provengono dal personale interno e quali, invece, da personale assunto extraorganico con contratto a tempo determinato o altra procedura di reclutamento, con sua specificazione;

g) qual è il previsto o prevedibile ammontare della retribuzione annua lorda che verrà corrisposta dal Comune a ciascun attuale incaricato della funzione di preposto agli Uffici di Staff, sia esso proveniente dalla dotazione organica dell’Ente (dipendente/LSU) che reclutato al di fuori della sua pianta organica (retribuzione intesa al lordo delle ritenute fiscali e previdenziali, nonché dell’eventuale integrazione salariale prevista per gli LSU, del trattamento accessorio o della somma versata come unico emolumento comprensivo dei compensi per il lavoro straordinario, per la produttività collettiva e per la qualità della prestazione individuale);

h) qual è, per il 2014, la prevista o prevedibile spesa complessiva che il Comune di Manfredonia sosterrà per la necessaria copertura dei costi di tutto il personale (sia interno che esterno) incaricato di svolgere le proprie funzioni presso gli Uffici c.d. di Staff;

i) quali le somme, invece, finora impegnate e liquidate dal Comune di Manfredonia per la copertura dei predetti costi (per la copertura della spesa di tutto il personale, sia interno che esterno, incaricato di svolgere le proprie funzioni presso gli Uffici c.d. di Staff), negli esercizi finanziari relativi agli anni 2010, 2011, 2012 e 2013;

j) se lo svolgimento delle attività effettivamente svolte dagli incaricati agli Uffici di Staff, per la cui retribuzione è stata prevista anche la corresponsione di un emolumento complessivo forfettario e comprensivo dei compensi per esso dovuti a titolo di salario accessorio, è stato finora regolarmente documentato con relazione trimestrale presentata a cura del collaboratore e sottoposta al visto del Segretario Generale, così come richiesto nei relativi atti di assegnazione (nel caso affermativo, si richiede la produzione in copia di tutte le relazioni)”.

Interrogazione su personale impiegato presso l’ufficio Staff Sindaco; inviata a Statoquotidiano, Manfredonia, 08 maggio 2014

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Personale ‘Ufficio Staff’ e relativo costo, Cosimo Titta interroga ultima modifica: 2014-05-08T16:34:08+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
20

Commenti


  • CHISSA'

    GRANDE TITTA, CONTINUA COSI’


  • CHISSA TONINO

    GRANDE TITTA, CONTINUA COSI’


  • Un LSU serio del Comune che non si venderà mai al padrone

    Fai bene Cosimo a monitorare e controllare perchè questo è un periodo particolare sia per l’elezioni che stanno per svolgersi che per quelle che si svolgeranno l’anno prossimo. Tieni la guardia alta, non vorrei che in questo periodo qualche nostro amministratore, più interessato ad altro che a far andare bene le cose a Manfredonia, tenti di soddisfare i desideri di qualcuno ..al solo scopo d’ingraziarselo….. Facci sapere cosa ti risponderanno e se le spese del personale sono aumentate magari perchè a qualcuno si è concessa la possibilità di percepire qualche integrazione della propria retribuzione che invece ad altri non viene concessa …..


  • Il giusto

    Caro Cosimo, dove eri quando il TUO caro Angelo metteva in piedi tutte queste belle cose? Eri forse sotto l’ala protettrice, e accecatrice, dell’Italia dei Valori? E adesso come mai ti svegli all’improvviso?

    Non ti è andata proprio giù la mancata nomina ad Assessore…

    Siate seri e coerenti con il vostro mandato fin dal primo giorno e non a pochi mesi dalle elezioni, giusto per fare un pò di casino…


  • abramo moro

    Bravo Titta, fai bene a mettere in evidenza la cattiva gestione di questa amministrazione, mi dispiace solo che sei l’unico, vista la completa assenza dell’opposizione.


  • Per il "Giusto"

    Considerato che il consigliere Cosimo Titta è fin dall’inizio del suo mandato amministrativo (quindi da almeno 3 anni e mezzo e quando ancora era in maggioranza) che interroga l’amministrazione comunale su tante e diverse importanti questioni (oltre agli interventi in aula con i quali ha sempre chiesto al Sindaco un cambio di rotta e il rilancio dell’azione politica giudicata sin dall’inizio non in linea con il patto elettorale stretto con i cittadini), VIENE DA CHIEDERSI PIUTTOSTO DOVE SEI STATO TU (il “Giusto”) IN QUESTI ULTIMI TRE ANNI per non sapere queste cose e non conoscere l’attività svolta dal consigliere TITTA?!?! Cos’è non sapevi usare internet o al bar dove prendi il caffè non ti facevano leggere i quotidiani!?!? Ah! Ah! Ah!


  • marco

    bene Cosimo,adesso aspettiamo la solita risposta arrogante e demagogia di GHIGNO DI TACCO ,grande poeta nonchè fido scudiero del nostro sindaco!SPERIAMO CHE IL PROSSIMO ANNO A CALCI TUTTA STA GENTE DI CUI NON SI CONOSCONO LE COMPETENZE…….VA A CASA!!!!!


  • LA COSCIENZA di Ghigno di Tacco

    Non risponderò e non commenterò quest’articolo, perchè “potrei” non essere imparziale e, peggio, sentirmi chiamato in causa…

    Firmato:
    La coscienza di Ghigno di Tacco (ammesso che ne abbia una…)


  • E io pago!!!

    E che è lo staff del Presidente degli Stati Uniti d’America?


  • NO ghigno No PARTY

    Senza i commenti di ghigno di tacco non c’è gusto…dai ragazzi fate la pace!


  • Il cacciatore di nick

    Che fine ha fatto ghigno di tacco?


  • il pensiero

    Ma perché l’ interrogazione è fatta a mezzo stampa?

    Se non sbaglio il giorno precedente c’è stato il consiglio comunale..luogo di discussione dei consiglieri, di interrogazioni, interpellanze

    Evidentemente in quesi momenti ci vuole un po di visibilità politica in prossimità delle elezioni europee


  • GHIGNO DI TACCO

    Tirato in ballo a grande richiesta… che dire?

    Caro Cosimo, magari proprio grazie alla tua richiesta di verifiche verrà fuori che in base al lavoro svolto e al titolo di studi posseduto molti prendono anche meno di quanto dovuto…!!! Chissà, dopo l’esperienza da consigliere potresti buttarti nel sindacato!

    “Molti agrari sono spesso gretti, egoisti, crudeli, ma soprattutto essi sono ignoranti. Costoro non riescono a capire un’azione morale qualsiasi, un gesto di generosità, non riusciranno mai a capire perché un uomo si batte e lotta e va incontro a gravi pericoli per il bene di tutti. Sempre essi penseranno che quell’uomo sia mosso da un qualche interesse, da una avidità di guadagno simile alla loro. “(Giuseppe Di Vittorio)


  • La politica italia, la cancrena della nazione

    A quando il lancio su Marte della Navicella Spaziale “Manfredonia1”
    loro spendono e spandono i debiti pubblici e la tasse aumentano!!!


  • La politica è il male incurabile dell'Italia

    ANDATE A ZAPPARE LA TERRA COME AI TEMPI DI VITTORIO SIA QUELLI CHE STANNO AL COMUNE E AGLI OPPOSITORI!!


  • Lettore

    Davvero un peccato che dopo uomini di spessore morale come lo erano Di Vittorio e Berlinguer siano nati solo omuncoli dediti al clientelismo a volte alla corruttela e ai scopi personali..ma vale per tutti i partiti, tanto da rendere il paese ridicolo all’estero e scaraventandolo in una situazione economica e sociale che manco il fascismo con tutte le guerre perse e i bombardamenti causò!


  • Voterò a chi vuole lo sfascio della partitocrazia italiana

    Dopo il fascismo le giovani generazioni speravano in un futuro migliore ora i giovani non hanno più speranze, le avete ucciso tutte!
    Il Generale Carlo Alberto Della Chiesa, Borsellino, Falcone, morti inutilmente, mani pulite inutile.. e pensare che basterebbe Gerry il napoletano a fare il ministro degli Interni..


  • Siete tutti uguali e premierò quelli che voi chiamate sfascisti

    Tra non molto l’ormai sottilissimo filo di pazienza tra il popolo italiano vessato, umiliato e mortificato suggellerà la fine del vecchio sistema, credo che molti a causa del crollo epocale del sistema partitocratico saranno costretti ad inventarsi altri lavori. Troppi privilegi, troppi sprechi, troppa delinquenza, troppo clientelismo, troppo affarismo e niente meritocrazia, sarà d’ora in poi l’arma del voto l’impulso decisivo al cambiamento che tutti ci aspettiamo dal 1992/93. Se delle macerie materiali furono responsabili i nazi fascisti e gli alleati che bombardavano le nostre città, delle macerie sociali è responsabile l’intera classe politica italiana! Una guerra senza cannoni e bombardamenti, ma fatta di sprechi scellerati, di sperperi e debiti, di assurde politiche del consenso con fondi pubblici, di arricchimenti di privilegi e quant’altro. Ora basta! Bisogna ricostruire il Paese dalle macerie sociali e per farlo necessita l’ultima scrollata al vecchio sistema! Il voto!


  • Grazie Maestro


  • Manfredi disgustato

    Quanto è costato acquisire per tre anni il,premio re Manfredi? Il presidente di quel evento ha lavorato nello staff del sindaco? In caso ipoteticamente affermativo, quanto ha preso e per quali mansioni?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This