Regione-Territorio

Afghanistan, morto messinese, Vendola: dolore insopportabile


Di:

Roma/Puglia – SI chiama Giuseppe La Rosa, 31enne, originario di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina) il capitano vittima dell’attentato in Afganistan. Lascia i genitori, e due fratelli il bersagliere Efettivo dal 2012 al 3/o Reggimento della Brigata Sassari di stanza a Capo Teulada. Da raccolta dati i 3 militari feriti non desterebbero preoccupazione. Questi, effettivi al 82/o Reggimento Fanteria ‘Torino’, di stanza a Barletta, ed all’8/o Bersaglieri di Caserta, sono stati intanto trasportati nell’ospedale di Farah.

“L’elenco dei soldati italiani morti in Afghanistan è tragicamente sempre più lungo.” Afferma Nichi Vendola, Presidente della Regione Puglia. “Un elenco di dolore insopportabile, a partire dai familiari delle vittime, a cui ci stringiamo in queste ore. Continuiamo – conclude – a porre la domanda sul senso di questa missione. Continuiamo a dire che i nostri soldati devono tornare”.

Afghanistan: salgono a 53 i caduti italiani della missione Isaf. Con la morte del 31enne La Rosa salgono a 53 i caduti italiani della missione Isaf. Il 23 giugno 2012: il caporal maggiore originario di Foggia Francesco Saverio Positano aveva perso la vita a Shindad per un forte trauma cranico.

Redazione Stato

Afghanistan, morto messinese, Vendola: dolore insopportabile ultima modifica: 2013-06-08T14:50:02+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This