Manfredonia

Zapponeta, al via l’Amministrazione Riontino, primo Consiglio comunale


Di:

Giovanni Riontino (statoquotidiano@)

Zapponeta – Lunedì 10 giugno 2013 alle ore 19:00 sarà dato il via al
primo consiglio comunale dell’Amministrazione targata Giovanni
Riontino. Nell’occasione prenderà forma l’organizzazione del governo
di Palazzo di Città. Infatti, subito dopo la convalida degli eletti e il giuramento del Sindaco, ci sarà l’elezione del Presidente e del Vice Presidente del Consiglio e la comunicazione della formazione della Giunta Comunale. Si proseguirà poi, oltre alla nomina della
Commissione Elettorale e alla modifica dello statuto comunale, anche
all’istituzione di un capitolo di bilancio per l’urgente questione
inerente la pubblica illuminazione.

L’ultimo punto all’ordine del giorno, invece, riguarderà la candidatura ad un finanziamento regionale con un progetto preliminare riguardante i lavori di mitigazione per il rischio idraulico del centro abitato. A conclusione del Consiglio Comunale, i rappresentanti della lista “Zapponeta Prima Di Tutto” ringrazieranno la popolazione con un comizio in Piazza Aldo Moro.

Redazione Stato, vr@riproduzioneriservata

Zapponeta, al via l’Amministrazione Riontino, primo Consiglio comunale ultima modifica: 2013-06-08T17:46:21+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • Zapponetano

    Mi auguro che al prossimo consiglio si parli, prima di tutto, dei braccianti zapponetani e della loro dignità persa ormai da anni.


  • Paura

    Possibilmente di veri braccianti


  • fede

    Come volevasi dimostrare!!per certa gente la coerenza,dignita’ e sincerita’ e’ materia sconosciuta.Conoscono solo i loro propri interessi,credono di poter manovrare,ma non si rendono conto che lo sono a loro volta.!Ma evidentemente una parte di Zapponeta e’questo che vuole…!Ci spiace per loro….!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This