AttualitàRegione-Territorio
Accesso alle spiagge sia pubbliche che private limitato ai cani di piccoli taglia

Cani in spiaggia: previste limitazioni, la Puglia non più “animal friendly”?

Le associazioni animaliste sottolineano il danno che potrebbe apportare al turismo tale scelta


Di:

Potrebbero essere già approvati nel prossimo Consiglio regionale gli emendamenti per la modifica della Legge 56/2018 relativa all’accesso degli animali in spiaggia. Tali emendamenti vogliono limitare ai cani di media e grande taglia l’accesso alle spiagge, sia pubbliche che in concessione, rendendolo possibile solo per i cani di piccola taglia portati in braccio o in trasportino fino all’ombrellone. I concessionari di stabilimenti balneari non potrebbero più avere potere decisionale sulle tipologie di cane da ammettere nei propri lidi. “Tale scelta, affermano i rappresentanti del Coordinamento delle Associazioni Animaliste di Puglia (CAAP) “porterà al settore del turismo pugliese non pochi danni, visto che oramai il 60% della popolazione italiana ha animali e non rinuncia a portarli con sé in vacanza.”

 

 

 
 

Fonte: FoggiaToday

Cani in spiaggia: previste limitazioni, la Puglia non più “animal friendly”? ultima modifica: 2019-07-08T13:18:35+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This