CronacaStato prima
Per Ferragosto la situazione meteo dovrebbe essere improntata a una maggiore stabilità atmosferica quasi ovunque

Continua il gran caldo, “bollino rosso” in 17 città

Tornerà inoltre a far caldo con temperature in aumento e valori nuovamente sopra le medie del periodo, anche se non dovrebbero essere raggiunti i picchi eccezionali dei giorni scorsi


Di:

Roma. Il veloce fronte di aria più fredda che attraverserà l’Italia tra giovedì e sabato darà un temporaneo stop al grande caldo, al prezzo di qualche temporale localmente il forte. Dapprima il Centro Nord poi anche il Sud sul finire della settimana verrà abbandonato dalla bolla africana che ha determinato temperature roventi e anche da record. Questo impulso instabile darà luogo a fenomeni molto irregolari che di certo non risolveranno il grave deficit idrico che affligge il nostro Paese, salvo rare eccezioni.

TENDENZA METEO FERRAGOSTO – Dopo un weekend 12-13 Agosto con qualche nota instabile possibile al Sud e adriatiche, per Ferragosto la situazione meteo dovrebbe essere improntata ad una maggiore stabilità atmosferica quasi ovunque. L’alta pressione tornerà infatti ad invadere il Mediterraneo a partire dai settori tirrenici attraverso una rimonta del promontorio sub tropicale. Le condizioni meteo saranno tipicamente estive con tanto sole fatta probabilmente eccezione per Alpi e Prealpi, che potrebbero rimanere lambite dalle umide correnti atlantiche con qualche nuovo spunto temporalesco sia a Ferragosto che nei giorni a seguire.

Tornerà inoltre a far caldo con temperature in aumento e valori nuovamente sopra le medie del periodo, anche se non dovrebbero essere raggiunti i picchi eccezionali dei giorni scorsi. Una situazione di stabilità che dovrebbe protrarsi almeno fino al 20-22 Agosto. (fonte: 3bmeteo.com)

estratto – Ministero Salute

Continua il gran caldo, “bollino rosso” in 17 città ultima modifica: 2017-08-08T19:29:08+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This