Goccia che ha fatto traboccare il vaso il ‘no’ all’attracco delle navi da crociera di qualche settimana fa

Fentini in RAI “Le Tremiti verso l’autonomia dal Parco del Gargano” (VIDEO)

Il 22 luglio 2017 il Consiglio comunale delle Isole Tremiti con unico ordine del giorno: ‘L’Arcipelago delle Isole Tremiti sottoposto alle strozzature vincolistiche del Parco Nazionale del Gargano- Determinazioni’


Di:

GUARDA IL VIDEO INTEGRALE – AGORA’ ESTATE

Foggia. IL sindaco del Comune delle Isole Tremiti, Antonio Fentini, e la consigliera Annalisa Lisci, ospiti in collegamento di “Agorà Estate”, approfondimento informativo di Rai3 condotto ogni mattina, dalle 8:00 alle 10:00, da Serena Bortone.

Tema: l’autonomia delle Isole Tremiti dal Parco nazionale del Gargano.

Il collegamento inizia da 01:23:00 fino alla fine.

Si ricorda come era stato convocato il 22 luglio 2017 il Consiglio comunale delle Isole Tremiti con unico ordine del giorno: ‘L’Arcipelago delle Isole Tremiti sottoposto alle strozzature vincolistiche del Parco Nazionale del Gargano- Determinazioni’.

“Ci sentiamo derubati della nostra economia”, come già dichiarato dal sindaco Fentini. Goccia che ha fatto traboccare il vaso il ‘no’ all’attracco delle navi da crociera di qualche settimana fa; in precedenza il Consiglio Direttivo del Parco Nazionale del Gargano ha infatti integrato il Regolamento di esecuzione e di organizzazione dell’area marina protetta Isole Tremiti in particolare l’art. 21 – Disciplina dell’attività di trasporto passeggeri e visite guidate con il seguente comma: “Nell’area marina protetta non è consentita la navigazione e la sosta delle navi da crociera.”

redazione stato quotidiano.it – riproduzione riservata

fotogallery (screenshoot from “Agorà Estate”)

Fentini in RAI “Le Tremiti verso l’autonomia dal Parco del Gargano” (VIDEO) ultima modifica: 2017-08-08T13:03:32+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This