Maltrattamenti in clinica Molise, 13 arresti dei Nas


Di:

(ANSA) I Nas di Campobasso, Napoli, Bari, Salerno e Foggia con i colleghi dell’Arma territoriale, nelle province di Isernia e Campobasso, stanno eseguendo i 13 arresti domiciliari a carico di un medico titolare di una Residenza Sociale Assistenziale per anziani e malati psichiatrici e di infermieri e operatori socio-sanitari. Sono accusati, a vario titolo, di maltrattamenti, sequestro di persona, lesioni, percosse ed abbandono di persone incapaci. (ANSA)

CLINICA ORRORI IN MOLISE: CODACONS SI COSTITUISCE PARTE CIVILE E OFFRE ASSISTENZA LEGALE AI PARENTI DELLE VITTIME. Il Codacons si costituirà parte civile nel procedimento sulla clinica degli orrori di Montaquila, che ha portato oggi a 13 arresti per maltrattamenti nei confronti di anziani non autosufficienti e malati psichiatrici.

Nel condannare senza appello la gravità delle “torture” cui erano sottoposti i pazienti della struttura, il Codacons affila le armi legali anche in favore dei parenti delle vittime.

Ci costituiremo parte civile in rappresentanza degli utenti della sanità, danneggiati dalla condotta illegale all’interno della clinica – spiega l’associazione – e chiederemo un mega-risarcimento danni nei confronti dei soggetti che saranno ritenuti responsabili degli illeciti. Analogo risarcimento potrà essere chiesto dai parenti degli anziani ricoverati presso la struttura, ai quali offriamo assistenza legale per avviare da subito l’iter risarcitorio.

Maltrattamenti in clinica Molise, 13 arresti dei Nas ultima modifica: 2014-10-08T12:03:53+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This