Edizione n° 5339

BALLON D'ESSAI

AL VOTO  // Sostenibilità a tutto tondo. L’idea di paese per Filippo Barbano
17 Maggio 2024 - ore  15:14

CALEMBOUR

MATTINATA // Gianfranco Prencipe assolto da ricettazione targhe di nazionalità tedesca. Virale dopo videoclip
15 Maggio 2024 - ore  11:07

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Albano in video “Deposito gpl a Manfredonia: sconcertante” (VIDEO)

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
8 Novembre 2016
Manfredonia //

Bari. “HO letto una notizia secondo me sconcertante: stanno costruendo (autorizzazioni in fase di valutazioni,ndr) nel territorio di Manfredonia un deposito di gpl di 60.000 mc. Io so che il gas è indispensabile per una Regione, per una nazione, ma visto che il gas c’è e sta funzionando perchè ancora violentare un terreno con il pericolo costante che qualcosa possa succedere, e mi auguro che non succeda mai. Non ci sono alternative a questo tipo di progetto? Non si puo’ dare un po’ più di amore a questa terra che ci è stata concessa dal buon Dio, che è stata senza gas per milioni di anni e ha funzionato bene, e adesso dobbiamo avere la ‘bomba’ a portata di mano? Energas: dacci una mano, ne abbiamo bisogno tutti e salviamo questa Puglia che è stata già abbastanza violentata”. Così Albano in un video postato su facebook in merito al progetto dell’Energas SpA per l’installazione di un deposito costiero di gpl nel territorio di Manfredonia.

redazione stato quotidiano.it – riproduzione riservata

11 commenti su "Albano in video “Deposito gpl a Manfredonia: sconcertante” (VIDEO)"

  1. NO ENERGAS

    Lo vogliono far passare per gas pulito
    da conservar divinamente  
    in una cattedrale incustodita
    dove prati , fiori e alberi diventeranno sbiaditi
    e gli uccelli lontanamente  spediti.

    Avrà un unico collegamento  all’esterno,
    quel lungo e caldo serpente ,
    che dentro al mare non farà arredamento ,
    cuocendo i nostri  pesci senza condimento.

    La nostra città ha già subito 
    altre menomazioni,
    il ricordo e’ ancora nelle nostre canzoni
    perciò tutti uniti urleremo ancora:

    panettoni e palloni
    non cambieranno le nostre convinzioni,
    il 13 novembre voteremo di NO 
    alla sua costruzione….
     

  2. Grande ALBANO LUI E’ IL VERO AMBASCIATORE DELLA PUGLIA!
    LUI AMA LA TERRA LA SUA TERRA LA SUA PUGLIA!

    GRAZIE!

  3. Albano è venuto spesso a Manfredonia, è stato artefici di bellissimi concerti e comunque conosce la nostra terra al contrario di Lino Banfi che vive vuoi e al massimo conosce la sua ” Canosa di Puglia! Quando Albano si reca in Russia viene accolto meglio di un prestigioso Capo di Stato, oltre al suo immenso valore artico anche l’uomo è e i suoi valori sono di alto spessore…Ci sono uomini e ominicchi e quaquaraqua! Premio Re Manfredi ad ALBANO!

  4. DOVE SONO TUTTI QUELLI CHE IN QUESTI ANNI HANNO RICEVUTO IL PREMIO RE MANFREDI? dove sono i membri della giura del premio?
    con quale faccia chiederanno i soldi quest’anno se NON E’ USCITO UN SOLO COMUNICATO A NOME DEL PREMIO RE MANFREDI?

    Questa gente che proclama e si fa bella e poi quando serve difendere la città scompare nel nulla?

    Sindaco voglio vedere se darai altre migliaia e migliaia di euro per il premio re manfredi 2017. i pomodori sono pronti

  5. Io mi chiedo dove sono i politici pezzi da 90 di Manfredonia, debbo scrivere i nomi? Sono rabbrividito dalla loro pavidità. Mi aspettavo un partecipazione molto passionale e vicina alle istanze dei cittadini. Che cosa temono? Eppure il corpo elettorale di Manfredonia li ha fatto fare delle brillanti carriere? Evito di scrivere aggettivi che mi frullano per la testa, sconcertante il loro comportamento sul tema della lotta al gigantesco deposito di Gpl.

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.