Manfredonia
La nave affonda e tutti sulle scialuppe di salvataggio

Romani “Re, vassalli, valvassori, valvassini e servi della gleba”

Il feudatario, arroccato sulla sua torre sempre più solo, guarda con mesta tristezza la decadenza del suo effimero regno. La nave prende acqua e affonda


Di:

Nel feudo incantato di Riccardi capita anche che i feudatari non diano conto neanche al proprio capo, o meglio che egli stesso passi da carnefice a vittima di una situazione che chiamarla paradossale è quantomeno imbarazzante. Imbarazzante come le dichiarazioni a mezzo social, poi rimosse, dell’ex capogruppo #PD D’Ambrosio (bisognava avere il suo placet), che denunciava il malaffare delle assunzioni nascoste fatte in fretta e furia dal nuovo (ma già vecchio) amministratore unico dell’Ase. Ecco affacciarsi nel feudo riccardiano (in decadenza) un nuovo feudatario in barb…a a qualsiasi etica o comportamento istituzionale. Siamo ormai alle guerre interne, siamo al de profundis di una politica scevra di ogni regola, di ogni rispetto, di un progetto Il bello viene ora, naufragato nel clientelismo più becero possibile. Evidentemente il giá vecchio amministratore unico pensa che la partecipata Ase sia cosa sua, ha pensato di gestire, insieme alla sua cricca fatta da consulenti e consiglieri già abbondantemente accontentati, l’Azienda come ha gestito insieme alla sua famiglia i decadenti mercatini di natale, un puerile quanto corteo storico senza storia e per ultimo loculi cimiteriali di dubbia concessione.

Per non parlare dell’ultima tegola, il Comune di #Vieste scappa a gambe levate dall’#Ase per buona pace di progetti futuri, non mi sorprende quindi che anche il Comune di #Zapponeta sia andato via. La nave affonda e tutti sulle scialuppe di salvataggio.

Il feudatario, arroccato sulla sua torre sempre più solo, guarda con mesta tristezza la decadenza del suo effimero regno. La nave prende acqua e affonda.
Da carnefice a vittima il passo è breve, da feudatario a vassallo lo è in un attimo.

Il Capogruppo F.I.

Cristiano Romani

Romani “Re, vassalli, valvassori, valvassini e servi della gleba” ultima modifica: 2018-11-08T17:50:41+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
9

Commenti


  • COMITATO PRO GIOELE PRESIDENTE DELL'ASE

    Tutto questo perché? PERCHÉ NON SI È SCELTO GIOELE PRESIDENTE ECCO PERCHÉ.
    Una personalità forte e preparata in materia che avrebbe risolto tutto.
    Siamo ancora in tempo
    GIOELE PRESIDENTE SUBITO


  • Alessandra

    Romani ste mnan d’mort ….. grandee!


  • Pasquino

    Bene Romani , come novello tribuno della plebe ha detto la sua sul problema ASE. Ora visto che tieni tanto al bene di questo paese perché non chiarisci la situazione degli equilibri di bilancio. Personalmente ricordo che vi erano dei distinguo del collegio dei revisori e del responsabile finanziario. Hanno regolarizzato quei distinguo???? Sa cosa comporta la mancata regolarizzazione di quel provvedimento???? Ora sta a lei, in quanto consigliere comunale, adire tutte le vie possibili per la risoluzione del problema. Saluti


  • Cittadino elettore/contribuente/residente

    Avvocato Romani bisognerebbe cacciarli tutti a pedate dal palazzoa furor di popolo visto che lo stato italiano è incapace di farlo ( mi riferisco alla drammaticissima situazione economica del Comune). Manfredonia è dei cittadini di Manfredonia e non dei re e dei feudatari! Che schifo!


  • Dottor Salasso

    Il bello deve ancora venire; con la licenza di trucidarci con le tasse donata dal governo, tutte le tasse saranno aumentati dagli incompetenti vampiri assetati di risorse e a pagare saranno sempre i soluti noti.


  • Matteo Lauriola

    Caro Dott. Romani, lei sa dove si trova il nuovo (ma già vecchio) amministratore unico dell’ASE e la sua cricca fatta da consulenti e …..Sono in missione a Rimini a ECOMONDO 2018 (Fiera dell’Ecologia), il tutto a spese dei……….!!!!!


  • ciccillo

    iiiiiiiiiiiiiiii da quanda stopd !!!!!!


  • Giorgio

    In luogo di emettere comunicati,
    organizzate una raccolta firme
    da inviare al Sig. Presidente della Repubblica tramite la prefettura e utile per staccare la spina a questa armata Bbrancaleone che ci rovina la vita quotidianamente per le inefficienze, lo stratosferico debito e l’insostenibile ammontare delle gabelle e anche per l’inettitudine circa il controllo della città.-


  • velavela

    fate commissariare il Comune, come Mattinata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This