Manfredonia
Indagine condotta dai Carabinieri del centro molisano

Termoli-Manfredonia, clonazione chiavette distributori, arresti

Associazione a delinquere finalizzata alla alterazione di sistemi di pagamento elettronici. Nello specifico i soggetti clonavano le chiavette di pagamento dei distributori elettronici di bevande


Di:

Termoli – I Carabinieri della Compagnia di Termoli, in collaborazione con personale del nucleo investigativo di Campobasso e delle Compagnie di Foggia, Larino, San Severo, Manfredonia e Lanciano, stanno dando esecuzione ad un provvedimento di custodia cautelare in carcere ed agli arresti domiciliari, emesso dal gip del Tribunale di Larino su richiesta della Procura della Repubblica per complessive 15 persone residenti tra le provincie di Campobasso e Foggia.

Da raccolta dati, l’indagine, condotta dai Carabinieri di Termoli, ha fatto luce su “un’associazione a delinquere finalizzata alla alterazione di sistemi di pagamento elettronici. Nello specifico i soggetti clonavano le chiavette di pagamento dei distributori elettronici di bevande”.

Ulteriori dettagli sull’operazione saranno resi noti domani nel corso di una conferenza che si svolgerà presso il Comando Compagnia Carabinieri di Termoli, in via Martiri della Resistenza n. 59.

Redazione Stato

Termoli-Manfredonia, clonazione chiavette distributori, arresti ultima modifica: 2014-12-08T18:51:13+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • Pettola fritta e calda con schiappe di baccalà dentro

    Ne caso ci fosse qualche sipontino tra gli arrestati, per il genio dimostrato nell’intraprendere questa nuova tipologia lavorativa, va direttamente incluso nella lista dei pretendenti del premio “Re Manfredi” 2015.


  • ris

    Manfredonia la nuova silicon valley…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This