Capitanata

Provincia, Barbanente a Pepe: “attivi per autorizzazione paesaggistica”. Pepe: ipotesi ‘commissione locale’


Di:

Foggiadall'alto (ManganoFoto)

Foggiadall'alto (ManganoFoto)

Foggia – L’Assessore Angela Barbanente ha scritto ai Presidenti delle Province di Foggia, Antonio Pepe, e Lecce, province dotate di Ptcp (Piano Territoriale di Coordinamento approvato), per invitarli “ad assumere un ruolo attivo in materia di autorizzazione paesaggistica in questa fase di prima applicazione della norma a regime del Codice” (vedi approfondimento articolo in Focus: interventi in aree vincolate dopo ok Soprintendenza: situazione in Puglia ndR). In tal modo esse danno piena attuazione alla legge regionale 7 ottobre 2009, n. 20 “Norme per la pianificazione paesaggistica”, che prevede che “ove i comuni, singoli o associati, non soddisfino le condizioni richieste dal Codice per il rilascio delle autorizzazioni”, sia competente la rispettiva Provincia che soddisfi dette condizioni, ossia “abbia approvato il Piano di Coordinamento Territoriale Provinciale, abbia istituito la Commissione locale per il paesaggio e disponga di adeguato livello di competenze tecnico-scientifiche nonché di garantire la differenziazione tra attività di tutela paesaggistica ed esercizio di funzioni amministrative in materia urbanistico-edilizia”. Nella nota si precisa inoltre che “la Commissione locale per il paesaggio rappresenta la struttura dotata di livello di competenza idonea a garantire la valutazione della compatibilità paesaggistica degli interventi edilizi e che il problema della differenziazione tra attività di tutela paesaggistica ed esercizio di funzioni amministrative in materia urbanistico-edilizia non sussiste per le Province, poiché le stesse non sono in alcun modo coinvolte in procedimenti autorizzativi edilizi o urbanistici”. Si rammenta inoltre che, “poiché la valutazione di compatibilità e conformità paesaggistica degli interventi richiesta dal Codice rende necessarie competenze interdisciplinari in ragione della accezione ampia della nozione di paesaggio dallo stesso Codice assunta, la legge regionale n. 20/2009 prevede che in ciascuna Commissione sia rappresentata una pluralità di competenze, da quelle dell’ingegneria e dell’architettura alle discipline storiche e dei beni culturali alle scienze agrarie e forestali, alla biologia, alla botanica, all’ecologia alle scienze della terra, e in particolare la geologia e geomorfologia”.

.

Antonio Pepe, presidente della Provincia di Foggia

Antonio Pepe, presidente della Provincia di Foggia

LA RISPOSTA DI PEPE: VERSO COMMISSIONE LOCALE PER IL PAESAGGIO – “La Provincia di Foggia è pronta ad assumere un ruolo attivo nella pianificazione paesaggistica e nelle procedure autorizzative derivanti dalla nuova normativa. Dopo l’approvazione del PTCP nella sua versione definitiva, avvenuta qualche settimana fa, possiamo ora apprestarci a costituire la ‘Commissione locale per il paesaggio'”. Così Antonio Pepe, presidente della Provincia di Foggia, ha commentato la lettera inviata dall’assessore regionale all’Assetto del Territorio, Angela Barbanente, alle Amministrazioni provinciali di Foggia e Lecce, le uniche due Province pugliesi dotate di Piano Territoriale di Coordinamento. “Con l’approvazione avvenuta poche settimane fa in Consiglio provinciale – ha detto Pepe – siamo riusciti a dotare la Capitanata di uno strumento fondamentale per il governo del territorio, per la conoscenza delle sue potenzialità e delle sue criticità. Uno strumento attraverso il quale abbiamo offerto un contributo straordinario anche nella Pianificazione strategica di area vasta, di cui il Piano Territoriale di Coordinamento è stato un costante punto di riferimento nell’individuazione delle linee guida di sviluppo provinciale”. Per il presidente della Provincia “le fasi che si sono aperte subito dopo l’approvazione del PTCP delineeranno quindi con maggiore chiarezza l’utilità di un Piano aggiornato e la funzione che l’Amministrazione provinciale sarà chiamata a svolgere nel prossimo futuro anche nella tutela paesaggistica del territorio”. “Siamo pronti dunque a costituire in tempi brevi la “Commissione locale per il paesaggio” – conclude Pepe – nel pieno rispetto della “tabella di marcia” che ci siamo dati al momento dell’insediamento, riuscendo in poco meno di due anni ad approvare il PTCP nella sua versione definitiva. Ribadiamo contestualmente all’assessore Barbanente il massimo della collaborazione sul terreno della pianificazione territoriale, che per le Province rappresenta l’ambito nel quale esercitare al meglio l’attività di programmazione e di coordinamento sovracomunale”.

Provincia, Barbanente a Pepe: “attivi per autorizzazione paesaggistica”. Pepe: ipotesi ‘commissione locale’ ultima modifica: 2010-01-09T10:20:32+00:00 da Agostino del Vecchio



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This