Capitanata

Lucera, detenzione illegale ordigni da guerra: un arresto, 3 deferiti


Di:

Gli ordigni bellici sequestrati (ST)

Lucera – DETENZIONE illegale di ordigni esplosivi da guerra: questa l’accusa che ha spinto i carabinieri della Compagnia Carabinieri di Lucera, Stazione Carabinieri di Faeto, all’arresto, in flagranza di reato, del 62enne C.A. B..

Nel corso del servizio che ha riguardato anche il comune di Biccari, i militari hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare presso l’abitazione di proprietà dell’arrestato. durante la quale hanno trovato nel terreno adiacente al casolare, parzialmente occultati da macchinari agricoli lì presenti, 14 proietti perforanti da artiglieria calibro 50, risalenti alla 2^ guerra mondiale, in mediocri condizioni mediocri, molti ancora potenzialmente offensivi. Fatto intervenire il Nucleo Artificieri Carabinieri di Bari è stata accertata la pericolosità degli ordigni che potenzialmente e inavvertitamente avrebbero potuto esplodere data la vetustà, pertanto la zona in cui sono stati rinvenuti i proiettili è stata messa in sicurezza. L’uomo è stato tratto in arresto per detenzione illegale di ordigni esplosivi da guerra e, dopo le formalità di rito tradotto presso la Casa Circondariale di Lucera a disposizione dell’A.G.
Nel contempo sono state eseguite altre perquisizioni domiciliari tra le quali una in un casolare a Castelluccio Valmaggiore adiacente a quello dell’arrestato, in uso ai figli dell’arrestato: C.A. F., 22enne e C. M. 30enne, dove sono stati rinvenuti e sequestrati nr. 3 rotoli di fili elettrici di proprietà dell’Enel di origine furtiva del peso di 100Kg circa.

Un’ulteriore perquisizione domiciliare effettuata invece in agro di Biccari presso l’abitazione di G. D., pregiudicato 33enne del posto, ha consentito di rinvenire numerosi attrezzi da lavoro provento di un furto avvenuto i primi di gennaio presso un cantiere edile della zona.
La merce, del valore complessivo stimato in circa 10.000 euro è stata restituita ai legittimi proprietari, i 3 uomini deferiti all’Autorità Giudiziaria di Lucera con l’accusa di ricettazione.


Redazione Stato@riproduzione riservata

Lucera, detenzione illegale ordigni da guerra: un arresto, 3 deferiti ultima modifica: 2012-01-09T12:27:54+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This