Cronaca

San Severo, autorizzata Navita srl per impianto stoccaggio: 3.639 T/a di rifiuti


Di:

Impianti rifiuti (fonte image: liberainformazione.it)

Bari – IMPIANTO di stoccaggio provvisorio di rifiuti pericolosi e non a San Severo: volturata l’autorizzazione per l’esercizio attività dalla società Consorzio Formula Ambiente soc. coop. Alla società Navita srl di Bari, del legale rappresentante Francesco Roca. Direttore tecnico dell’impianto il geometra Giuseppe Iantoschi di San Severo. Lo stoccaggio dei rifiuti pericolosi e non dovrà superare le 3.639,00 tonnellate annue di cui tonnellate annue 71 di rifiuti pericolosi e 3568 di non pericolosi. Stipulata una polizza fideiussoria di 608mila euro a favore della Provincia di Foggia. Autorizzazione ha valenza decennale.

Si ricorda che la ditta Formula Ambiente aveva gestione sia della piattaforma ecologia in via Tardio (zona Pip) sia delle 2 isole ecologiche in via Alessandrini e via Martini di Cefalonia. Per l’impianto di stoccaggio in zona PIP la Formula Ambiente ha seguito di voltura alla soc. Aspica. In seguito, dopo determine comunali, la sostituzione effettuata dal CNS di Bologna, titolare dell’appalto per i servizi di Igiene Urbana del Comune, della ditta Formula Ambiente con altra consorziata Società Navita srl.

Redazione Stato@riproduzione riservata

San Severo, autorizzata Navita srl per impianto stoccaggio: 3.639 T/a di rifiuti ultima modifica: 2012-01-09T20:37:45+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This