Attualità
Nel complesso -13% gli arrivi nel primo trimestre 2019

Migranti: 92% in meno nel Mediterraneo centrale, calo costante

A marzo gli attraversamenti irregolari delle frontiere europee sono calati del 7% rispetto al mese precedente


Di:

(ANSA) – BRUXELLES, 9 APR – Il primo trimestre 2019 ha fatto registrare il 13% di arrivi in meno rispetto all’anno precedente, con un calo drastico degli arrivi dalla rotta del Mediterraneo centrale, crollati del 92%. Lo rende noto Frontex.
Sono stati circa 17.900 i migranti arrivati in Europa nel primo trimestre 2019.
A marzo, gli attraversamenti irregolari delle frontiere europee, lungo le maggiori rotte migratorie, sono calati del 7% rispetto al mese precedente, soprattutto a causa del calo di arrivi in Spagna. Due migranti su tre a marzo hanno attraversato la rotta del Mediterraneo Orientale, facendo salire del 10% il suo utilizzo.
Oltre 3000 migranti l’hanno percorsa, provenienti soprattutto da Afghanistan e Turchia. Dimezzate invece le presenze sulla rotta del Mediterraneo Occidentale: solo 450, provenienti perlopiù dal Marocco.

Migranti: 92% in meno nel Mediterraneo centrale, calo costante ultima modifica: 2019-04-09T15:52:57+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This