Edizione n° 5345

BALLON D'ESSAI

SINDACO // Decaro celebra unione vigilesse, ‘sosteniamo amore e libertà’
23 Maggio 2024 - ore  00:12

CALEMBOUR

PROSTITUZIONE // Bari: baby prostitute, “Si guadagnavano anche mille euro a serata”
22 Maggio 2024 - ore  17:29

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

CALCIO Palmese-Manfredonia, 0-3 per entrambi ed un punto di penalizzazione

Gara sospesa al 49′ per un malore accorso ad un tifoso di casa

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
9 Aprile 2024
Manfredonia // Sport //

MANFREDONIA (FOGGIA) – Il Giudice Sportivo, chiamato a decidere sulla gara tra Palmese e Manfredonia, sospesa al 49′ per un malore accorso ad un tifoso di casa, ha sancito la doppia sconfitta a tavolino per 3-0 con un ulteriore punto di penalizzazione per entrambe le società, riaprendo, di fatto, la corsa playout.

PALMESE – MANFREDONIA CALCIO 1932

Il Giudice Sportivo
– rilevato che dagli atti ufficiali si deduce che al 4º del secondo tempo, la gara è stata interrotta per alcuni minuti per consentire l’intervento dei Sanitari presso la Tribuna a seguito di un malore occorso ad un sostenitore locale che, successivamente veniva condotto all’esterno dell’impianto sportivo con un’ambulanza;

– considerato che, successivamente a tale intervento, si erano “ristabilite le condizioni per permettere un normale proseguimento dell’incontro” così come si evince dal referto del Direttore di gara;

– rilevato tuttavia che i capitani delle due squadre si rifiutavano comunque di proseguire la gara e che l’Arbitro a seguito di tale intenzione ne decretava la sospensione definitiva;

– Visto l’Art.53 comma 2 NOIF;

PQM
Delibera:
– di comminare la sanzione della perdita della gara con il punteggio di 0-3 e la penalizzazione di un punto in classifica ad entrambe le società.

1 commenti su "Palmese-Manfredonia, 0-3 per entrambi ed un punto di penalizzazione"

  1. Una vera porcheria! Sicuramente dovranno aiutare qualche altra squadra che si trova più giù in classifica. Perché l’arbitro non lo ha detto prima ai capitani a cosa avrebbero potuto andare incontro?

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.