Edizione n° 5350

BALLON D'ESSAI

DUALISMO // Il Papa si scusa sui seminaristi gay: “Non volevo offendere”
28 Maggio 2024 - ore  20:21

CALEMBOUR

PATOLOGIA // Morto Paolo Spada, il medico delle “Pillole di ottimismo” durante il Covid
25 Maggio 2024 - ore  17:59

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

MERCATO MANFREDONIA Autodeterminazione e discriminazione: il cammino verso l’Uguaglianza a Manfredonia (VIDEO)

In una bella calda giornata di primavera, tra clima di campagna elettorale e crisi economica, abbiamo ripercorso i passi dell'uguaglianza

AUTORE:
Angelica Murgo
PUBBLICATO IL:
9 Maggio 2024
Cronaca // Manfredonia //

Manfredonia. In una bella calda giornata di primavera, tra clima di campagna elettorale e crisi economica, abbiamo ripercorso i passi dell’uguaglianza ricercando instancabilmente negli sguardi e nelle parole degli uomini e delle donne l’espressione dei dubbi e dei desideri.

” SECONDO LEI SAREBBE POSSIBILE PROPORRE UNA LEGGE TIPO QUOTE ROSA, IN TUTTI GLI AMBITI LAVORATIVI?”
Questa è una delle domande poste ai nostri/e cittadini/e, le cui risposte raccolgono spunti di riflessione interessanti, chi pensa che sia giusto che attraverso la legislazione finalmente si possa dare pari opportunità sul serio per accedere a tipologie di lavoro dove soprattutto da noi al sud, gli uomini e le donne sono fortemente discriminati/e. Oppure chi pensa che le quote rosa per esempio siano una discriminazione nella discriminazione, perché in un paese civile non dovrebbe esistere una norma oppure una legge che imponga l’inserimento di una percentuale di presenza femminile per esempio in ambito politico e lavorativo, “SAREBBE GIUSTO VALUTARE IL MERITO A PRESCINDERE DAL GENERE” .

Appunto dovremmo avere una morale ed un etica del vivere civile, che non ci portino a dover studiare delle leggi nel 2024 che vadano a tutelare ed integrare le donne in ambito lavorativo, piuttosto partire dal principio di autodeterminazione per affermare ciò che siamo ed in base alle competenze ed inclinazioni naturali seguire il percorso lavorativo che si desidera, senza essere denigrate derise e sentirsi dire “VAI A LAVARE I PIATTI” com’è accaduto ad una nota giornalista barese.

ABBIAMO COME SPECIE UN NOME ED UN COGNOME ESSERE UMANI, AFFINCHÉ IMPARIAMO AD ESSERE COME VERBO ED UMANI COME AGGETTIVO.

Angelica Murgo

fotogallery

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” Sir Winston Leonard Spencer Churchill

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.