Edizione n° 5350

BALLON D'ESSAI

DUALISMO // Il Papa si scusa sui seminaristi gay: “Non volevo offendere”
28 Maggio 2024 - ore  20:21

CALEMBOUR

PATOLOGIA // Morto Paolo Spada, il medico delle “Pillole di ottimismo” durante il Covid
25 Maggio 2024 - ore  17:59

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

OPERE Bari: all’aeroporto una mostra realizzata dalle donne vittime di violenza

“Guarire e crescere attraverso l’arte delle donne”

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
9 Maggio 2024
Bari // Cultura //

Si intitola “Guarire e crescere attraverso l’arte delle donne”, la mostra che fino a metà giugno prossimo, sarà esposta nell’area partenze dello scalo di Bari Palese di Aeroporti di Puglia e che racconta del riscatto di donne vittime di violenza e di tratta delle donne a fine di sfruttamento sessuale e lavorativo.

Nata da un’idea dell’artista argentina Belén Basombrio, la mostra è stata realizzata su iniziativa della Fondazione Antimafia Sociale “Stefano Fumarulo” – intitolata al dirigente della Regione Puglia impegnato nella lotta alle mafie scomparso prematuramente nel 2017 a soli 38 anni – in collaborazione con l’APS G.I.R.A.F.F.A. (Gruppo Indagine Resistenza Alla Follia Femminile).

Diciassette le donne, italiane e straniere, vittime di tratta e violenza domestica, che hanno partecipato al laboratorio. Si tratta delle donne che le operatrici di G.I.R.A.F.F.A. hanno preso in carico, in un percorso di liberazione e riconquista di sé. Non a caso la mostra, che rappresenta la guarigione e la crescita di queste donne, è stata allestita in un luogo di (ri)partenza come l’aeroporto e sarà una occasione per riflettere su un tema di grande attualità (la lotta alla violenza contro le donne) anche al centro dei temi che saranno discussi durante il vertice dei leader del G7 che si terrà a Borgo Egnazia, in Puglia, dal 13 al 15 giugno 2024.

All’inaugurazione, che si terrà lunedì 13 maggio 2024, ore 11.00, nell’area partenze (gate A5) dell’Aeroporto internazionale “K. Wojtyla” di Bari, interverranno il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano,  Angelo Pansini e Maria Luisa Fumarulo rispettivamente presidente e presidente onorario della Fondazione Antimafia Sociale “Stefano Fumarulo”, l’artista Belén Basombrio, la presidente dell’associazione di promozione sociale G.I.R.A.F.F.A. Maria Pia Vigilante, l’assessora alla cultura legalità e antimafia sociale della Regione Puglia Viviana Matrangola e il presidente di Aeroporti di Puglia Antonio Maria Vasile.

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” Sir Winston Leonard Spencer Churchill

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.