“La Regione dorme su strade e trasporti non degni del 2019”

Salvini: “Chi perde tempo fa male all’Italia e salva la poltrona”

Il comizio del segretario federale della Lega a Peschici fra i cori di Bella Ciao


Di:

“Matteo! Matteo!” contro “Bella Ciao” che intonano, a fasi alterne, alcuni dei presenti al comizio di Salvini nel pomeriggio a Peschici. Entra sulle note di “Vincerò” presentato come “segretario federale della Lega”. Ai primi cori risponde- come per tutto il discorso- “i soliti 5 di sinistra che vogliono ospitare gli immigrati: tutti a casa vostra, non sul Gargano, noi vogliano i turisti che pagano non quelli che vogliono essere pagati per non fare nulla”.

E’ un Salvini in versione balneare non solo perché è estate e si trova in un dei luoghi più belli del Promontorio, ma perché ha dismesso quelli di ministro dell’Interno: “Grazie a voi per avermi permesso di essere il ministro di uno dei paesi più belli del mondo, io guardo al futuro e al prossimo governo che durerà 5 anni. Governare tranquillamente, non rispondo agli attacchi dei grillini, non ho tempo da perdere per litigare, sto lavorando per costruire un’Italia migliore per i nostri figli”. Strade, ospedali, trasporti, aeroporti: “In Regione la sinistra dorme se si impiegano 3-4 ore per arrivare sul Gargano. Con Vendola ed Emiliano strade non degne del 2019”. Poi il tema immigrazione: “Anche se mi è costato processi per sequestro di persona, sono orgoglioso di aver ridotto dell’ 80% l’arrivo di stranieri”.

Il governo

La polemica con il M5s: “Non si governa coi signor no, no al petrolio, no al gas, no alle Olimpiadi. Stiamo preparando un governo di 5 anni con sviluppo, lavoro, non trovo pugliesi che chiedono elemosina ma che chiedono scuole strade, ferrovie, e devi dire sì”. Ricorda la strage di San Marco in Lamis, di cui oggi ricorre l’anniversario, fra le polemiche di chi gli rimproverava, anche fra il pubblico, di averla dimenticata: sono onorato di aver tagliato 2miliardi di euro per politiche per gli stranieri e di aver assunto 8mila carabinieri e poliziotti”.
Il riferimento alla famiglia, alla mamma e al papà e ai bambini di Bibbiano: “ I compagni che qui urlano “razzista” sono complici di vergogne come quella di Bibbiano. Mi fanno schifo i ladri dei bambini e non avrò pace finché non li avremo liberati”.

I temi

Per questa nuova campagna elettorale lo step-slogan di partenza è: “Chi perde tempo fa male all’Italia e salva la poltrona”. Altri temi le pensioni, “ un diritto dopo 41 anni di fabbrica, lavoro, scuola, camion”. Le tasse “da tagliare a lavoratori e imprenditori e non redistribuire reddito senza averlo prodotto”. All’Italia: “Voglio unire questo paese e do anche la vita se serve per difenderlo. Se avessimo voluto tirare a campare saremmo rimasti seduti sulle nostre poltrone”.

Salvini: “Chi perde tempo fa male all’Italia e salva la poltrona” ultima modifica: 2019-08-09T19:38:46+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
9

Commenti


  • Massimo

    Maledetti grilloidi, hanno portato questo ducetto sbruffone a richiedere addirittura pieni poteri.
    Che siano maledetti.


  • leghisto

    Salvini è sempre in versione bar / balneare, naturalmente non è vero che ha assunto 8000 carabinieri e poliziotti, e poi tutte quelle scemenze su strade, scuole e le 3 o 4 ore per raggiungere il Gargano (ma partendo da dove?). Puzziamo sì, ma non siamo ignoranti (almeno si spera).


  • Vale

    Peccato che lui ci abbia fatto perdere un anno e mezzo….. Fra l’altro come ministro dell’interno ad un anno dalla strage di San marco potevi pure fare altri 40km e rendere omaggio alle vittime invece di stare in spiaggia


  • Il dauno

    Tranquilli, Conte Bis sino a novembre con appoggio del PD e a dicembre governo supertecnico guidato da Draghi.Salvini e Di Maio spariranno dalla scena politica come anche il PD e affini. 5 anni di gorno tecnico di altissimo profilo e tanti sacrifici per evitare il default dell’Italia.

  • ANDATE A LAVORARE XERCHE’ SIETE TUTTI DELLA STESSA PASTA NORD -CENTRO- SUD TUTTI I PARTITI CHE STANNO FANNO LA GUERRA A CHI DEVE PRENDERE PIU ‘MERITI VOTI ECCCCC ANDATE A FATICARE CON LA ZAPPA VERGOGNA GIOCATE SULLA PELLE DEGLI ITALIANI E NOI INVECE DI FARE SCIOPERO E DI MANDARVI TUTTI A CASA BUTTANDOVI GIU’ VI VENIAMO PURE DIETRO


  • Angelo

    Le elezioni le vuole solo lui, state tranquilli..
    Secondo voi tutti i nostri parlametari vogliono andare a casa?
    E chi darà loro una seconda possibilità. ..
    Certe fortune capitano una sola volta nella vita, soprattutto mi riferisco ai parlamentari che stanno li solo per alzare la mano senza capire niente…e godono di uno grande stipendio e di diecimila privilegi…
    In queste ore stanno morendo dalla paura di perdere tutto…
    Troveranno il modo di fare un nuovo governo…


  • Dany

    Il Buffone, parla con slogan e si presenta vestito come un pagliaccio, vai a fare una trasmissione a canale 5 insieme a Barbaro d’ Urso e del tuo Amicone di Arcore e dei Mafiosi.
    Ormai ti abbiamo smascherato, sei solo un pupazzo sempre della vecchia politica, il solito Sistema fatto di promesse e tornaconti personali, e che ha rovinato l’ Italia da 30anni.
    É stato tutto una farsa per rovinare quei giovani e 5Stelle, ai primi provvedimenti importatanti quali la giustizia, prescrizioni e tagli di pensioni ed altri stipendi d’ oro spariti; Solo quel Movimento hanno tentato di fare qualcosa di diverso veramente e togliersi soldi dalle proprie tasche e dai ricchi!
    Vai a votare il taglio di altri 348 parlamentari e sanguisughe come voi, vediamo…


  • The Cialtrons

    Le contestazioni contro il caxxaro verde si sono moltiplicate, da qualche giorno i grilloidi si sono aggiunti alla lista degli oppositori.

    Pur di salvare la poltrona, dopo aver governato ed accettato tutto e di più con (mai) con la Lega, si apprestano a governare con (mai) con il PD.

    Adesso sono passati dal populismo puro alla fiducia incondizionata nel parlamento e nel presidente della repubblica (di cui volevano la messa in stato d’accusa).

    Cialtroni a 5 stalle, sparirete nel nulla.


  • Perseo

    Cosa dire di “Matteo”? È uno che parla alla pancia degli Italiani. Dice ciò che la gente vuol sentire … e purtroppo non ci accorgiamo che stiamo diventando un Paese razzista. Il Sud per Salvini esiste solo oggi e nella sua fantasia perversa per raccattare voti. Nel suo programma, però, come primo punto c’è l’AUTONOMIA, ma questo non lo viene a raccontare da Pescara in giù. Il “fariseo Matteo” con i soldi degli Italiani sta tenendo comizi in tutto il Paese, grazie a giovanotti sempliciotti del Movimento 5Stelle, per la verità non tutti perché qualcuno va salvato, che gli hanno consentito di diventare Ministro dell’Interno. Gli dovevano, invece, creare un Ministero ad hoc … quello dei rapporti con il mondo cattolico, visto che ad ogni comizio bacia più volte o ostenta con disinvoltura la coroncina del rosario! Mi domando se si è mai chiesto chi è quell’uomo in croce e quali erano suoi due comandamenti più grandi. “Matteo”, abbi il buon senso di trattare con i fanti, oggi l’Italia ne è piena, e lasci stare i Santi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This