Edizione n° 5400

BALLON D'ESSAI

ANTIFASCISTE // Cerignola, il 25 luglio la “Pastasciutta antifascista” su Terra Aut
17 Luglio 2024 - ore  13:55

CALEMBOUR

TASK FORCE // Le ricerche di Antonio Draicchio, dopo 7 giorni, sono state interrotte come da prassi di legge
17 Luglio 2024 - ore  14:39

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

“Ciao padre Massimo, ci mancherai”. Le Tremiti salutano parroco trasferito

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
9 Settembre 2023
Gargano // Isole Tremiti //
FOGGIA – “Ultimo giorno da parroco alle Isole Teemiti per padre Massimo Hakim, sacerdote per vocazione, sub per hobby. Venezuelano di nascita ma cresciuto ad Aleppo, in Siria, cerca la fede e trova uno stile di vita ascetico e solitario, abbandonando il “mondo” per vivere nella preghiera e dedicarsi alla vita contemplativa.

Nel 2011, padre Massimo Hakim, su invito di mons. Michele Castoro, allora arcivescovo di Manfredonia-Vieste-S.Giovanni Rotondo, arriva alle Isole Tremiti dove cura le anime dei suoi fedeli e adora il Creato nelle sue immersioni.

 

Fonte: Riserva Marina Isole Tremiti
“E’ un luogo che ho amato subito – ci racconta -: c’è il silenzio, la natura, il lavoro manuale, una piccola comunità dall’animo sincero e l’Abbazia. Una ‘bellezza mistica’ che sin da allora mi ha spinto a rendermi utile e nello stesso tempo, nella comunità, nei luoghi e nella natura, ho trovato il mio vero sostegno affettivo”.

Guida turistica, testimonial del territorio ambìto da conduttori e giornalisti.

 

Fonte: Riserva Marina Isole Tremiti

 

“Si, le Tremiti sono state la mia prima occasione di contatto con le persona e con la quotidianetà di una comunità”. Oggi padre Massimo va via e lascia un grande vuoto nella nostra comunità. Perdiamo un pezzo della nostra storia, un volto e un cuore grande.
Ciao, un abbraccio da tutti i Tremitesi e dai tanti Turisti che vengono alle Tremiti grazie a te”. Lo riporta la pagina Facebook Riserva Marina Isole Tremiti.

Padre José Massimo HAKIM sarà Parroco della Parrocchia “Sant’Elia Profeta” in Peschici. (Fonte: diocesimanfredonia.it)

1 commenti su "“Ciao padre Massimo, ci mancherai”. Le Tremiti salutano parroco trasferito"

  1. LI DOVREBBERO MANDARE IL PARROCO DELLA KIESA -E TENERLO A PANE E AQUA E NON FARLO TORNARE PIU A MANFREDONIA X A FATTO PIU DANNI DELLA BOMBA ATOMICA DI HIROSCIMA

Lascia un commento

“L'amore ha anche questo in comune con la poesia: che, quando ci si spiega, si è perduti.” MARIO ANDREA RIGONI

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.