Capitanata

No triv, a Monopoli anche Comune Foggia. Mongelli: “A rischio benessere comunità”


Di:

No trivellazioni per ricerche petrolio. La manifestazione di Termoli (ST - archivio)

Foggia – L’AMMINISTRAZIONE comunale di Foggia aderisce all’iniziativa ‘La Puglia scende in piazza’ organizzata dall’Amministrazione comunale di Monopoli e dalla Regione Puglia per protestare contro l’avvio delle attività di ricerca di petrolio nel Basso Adriatico. Il prossimo 21 gennaio, quindi, una delegazione ufficiale del Comune parteciperà alla manifestazione organizzata nella cittadina del barese.

Accogliendo l’appello del sindaco di Monopoli, “nell’Assise del 16 discuteremo l’ordine del giorno già approvato da decine di Comuni pugliesi – afferma il presidente del Consiglio comunale, Raffaele Piemontese – con cui chiediamo alla Regione di sollecitare il Governo affinché siano bloccate tutte le autorizzazioni rilasciate per prospezioni e indagini geosismiche, sia adottato il divieto assoluto all’estrazione di petrolio in Adriatico e sia promossa in sede europea una normativa più restrittiva dell’attuale sulla distanza delle piattaforme dalla costa”.

“La manifestazione di Monopoli segue quelle organizzate alle Isole Tremiti e a Termoli a cui il Comune di Foggia ha sempre partecipato con l’obiettivo di sostenere una sacrosanta battaglia a difesa dell’ambiente e di un modello di sviluppo alternativo a quello proposto dalle multinazionali del petrolio – aggiunge il sindaco, Gianni Mongelli – E’ inimmaginabile che sia messa a rischio la sopravvivenza di sistemi ecologici ed economici, salvaguardati e costruiti con l’investimento di ingenti risorse finanziarie, e con essa le prospettive di benessere di intere comunità. A differenza di quanto accaduto in passato – conclude Mongelli – il nostro auspicio è che il Governo tenga conto della volontà delle comunità che vivono sulle sponde dell’Adriatico e abbia rispetto per le nostre più che legittime istanze”.

Redazione Stato, riproduzione riservata

No triv, a Monopoli anche Comune Foggia. Mongelli: “A rischio benessere comunità” ultima modifica: 2012-01-10T13:52:06+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • avv. Eugenio Gargiulo

    Da: avv. Eugenio Gargiulo (eucariota@tiscali.it)

    L’avvocato foggiano Eugenio Gargiulo proclamato il “giurista italiano più prolifico” sul web!

    Parte con il botto il 2012 per l’avv. Eugenio Gargiulo, giovane legale foggiano, il quale è risultato, a seguito di un’ indagine condotta dalla nota testata giuridica nazionale on-line – “overlex.com”- ,il “giurista italiano più prolifico” ed attivo sul web, grazie ad i suoi oltre 500 commenti giuridici a sentenze di Tribunali e Corte di Cassazione, pubblicate in questo ultimo triennio (2009/2010/2011)

    L’avv. Eugenio Gargiulo non è nuovo a questi “exploit” mediatici, essendo stato appena proclamato dalla ” Google Zeitgeist ” il “legale italiano più cliccato” sul web per l’anno 2011, grazie alle oltre 250.000 pagine web conquistate, e relative al giovane legale foggiano, recensite dall’autorevole motore di ricerca internazionale “Google”!

    L’avv. Eugenio Gargiulo è , altresì, reduce da apparizioni in “platee televisive” nazionali , essendo stato ospite sia del “Maurizio Costanzo Show” di Canale 5 , sia del programma “Uno Mattina” su Rai 1.

    Il giovane legale foggiano, esperto di diritto civile , diritto dei consumatori , e diritto sportivo, è stato intervistato anche dal Tg5, ed il suo intervento al più importante TG delle reti “Mediaset” è disponibile anche su YouTube al seguente url ( http://www.youtube.com/watch?v=1B9Sdy7-Yc4 ).

    Il titolo di “giurista italiano più prolifico” sul web gli è stato conferito dalla più importante testata giuridica nazionale on-line – overlex.com- ed assume , quindi, una valenza di rilievo , facendo il paio con l’ambito riconoscimento di “legale italiano più cliccato sul web” conferito, a sua volta, dall’autorevole ed enciclopedica “Google Zeitgeist” !

    Il giovane Eugenio Gargiulo , esercitante la professione di avvocato in Foggia , ha ,così, sorprendentemente superato in tali speciali classifiche di settore “colleghi” ben più anziani ed esperti, oltre che “mediaticamente” più famosi, come nel caso di Taormina , o la Buongiorno!!!

    Un motivo in più ,pertanto, di orgoglio per l’intera classe forense di Capitanata , sempre più sugli scudi a livello nazionale ed internazionale , grazie, ad esempio, alla recente presidenza europea della FBE dell’avv. Guido De Rossi.
    Foggia, 10 gennaio 2012 Avv. Eugenio Gargiulo


  • Anonimo

    buongiorno sono un marittimo,io penso che se si concede alle societa di investire nel nostro territorio aiuterebbe solo il paese e la reggione a cresciere in tutto ,posti di lavoro economia locale ecc,ecc.apriamo una parentesi( al nord da chioggia fino a termoli la costa e piena di piattaforme,forse qualcuno non lo sa.prendete una carta nautica e guardate .l’economia funziona in tutti i sensi specialmente nella zona di rimini,riccione,san benedetto, ortona ,ravenna ecc ecc.allora vuol dire che il turismo non e coinvolto nel settore.)voglio ricordare a chi non lo sa che il mare adriatici meridionale e pieno di gas iprite gas nocivo alla salute che e stato scaricato nella seconda guerra mondiale la puglia non a mai chiesto un risarcimento alla germania per questa ingiustizia.voglio dire un ultima cosa quel peschereccio che a quella protesta sulla poppa,voglio sapere lui il gasolio che usa da dove e stato preso ,se non veniva estratto come faceva a lavorare ,potrei dirne ancora 20 30 100 1000 motivi per fare abbassare la cresta a questa gente che sicuramente usa gas metano e idrocarburi tutti i giorni.saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This