Manfredonia
Sul posto gli agenti della Squadra Volanti del Commissariato

Manfredonia, “discussione” tra cliente e commerciante: utilizzata arma giocattolo

La notizia ha avuto iniziale risonanza, perchè era stata ipotizzata una rapina o un tentativo di rapina


Di:

Manfredonia, 10 gennaio 2018. “DISCUSSIONE” nel pomeriggio a Manfredonia tra un uomo di nazionalità straniera e un commerciante all’interno di un’attività commerciale. I fatti sono avvenuti nei pressi di Piazza Marconi. Una delle due parti avrebbe utilizzato una pistola giocattolo, o un oggetto simile a una finta arma, per allontanare l’altro. Lo si apprende da raccolta dati.

La notizia ha avuto iniziale risonanza perchè era stata ipotizzata una rapina o un tentativo di rapina.

Non risultano al momento risse.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra Volanti del Commissariato di P.S. di Manfredonia.

Per ulteriori dettagli relativi ai fatti: “Indagini in corso”, come riferito dalla sala operativa del Commissariato sipontino.

Redazione StatoQuotidiano.it

Manfredonia, “discussione” tra cliente e commerciante: utilizzata arma giocattolo ultima modifica: 2018-01-10T18:22:55+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
9

Commenti


  • Di Tullo Nic

    Scritto grande (“DISCUSSIONE” scritta in maiuscolo perchè è la prima parola del testo; legga l’impostazione degli articoli del giornale).

    Scritto piccolo Non risultano nè risse nè tentate risse. (come infatti è giusto scrivere; a presto,ndr)


  • Piazza Marconi

    Sarebbe giusto dire tutto questo è successo (Al momento non sappiamo altro; restiamo a disposizione,ndr)


  • che c'è ste

    Manfredonia Bagdad…é la stessa cosa


  • Andrea

    Incredibile come Stato Quotidiano cerchi di ridimensionare l’accaduto. (Semplicemente, non riportiamo notizie non confermate dalle forze dell’ordine. Abbiamo riportato quanto riferito e non ricostruendo secondo una nostra versione o secondo quella dei lettori. Al momento non risultano fermati, rapine, tentate rapine o risse ma una discussione con conseguente utilizzo di un’arma giocattolo per i motivi indicati; se era presente e puo’ confermare l’esatta dinamica dei fatti si rivolga alle forze dell’ordine; restiamo a disposizione per qualsiasi ulteriore intervento o aggiornamento. Riportiamo quanto accertabile e non smentibile, non quanto ipotizzabile; per quanto riguarda “l’amicizia” rischia di incorrere nel reato di diffamazione; a presto, grazie, ndr)

    Io ho un’attività lì vicino e vi è stato un vero e proprio caos, con tanto di intervento della Polizia che urlava alla parte di abbassare l’arma (poi ritenuta falsa), alle ore 18 in pieno centro.

    #manonèsuccessonulla.

    Mah!

  • Io ero presente in pratica una banda formata da 2/5 uomini di colore sono entrati nel negozio e avrebberó aggredito il titolare per futili motivi ! Il titolare in difficoltà per farli fuggire o meglio allontanare avrebbe mostrato una pistola giocattolo ! Nel fratempo coincidenza sono arrivati i poliziotti che .. hanno sbagliato preda scagliandosi vicino il titolare del negozio e quindi far fuggire il resto della truppa (extracomunitari) ,soltanto un uomo di colore è stato fermato!

  • Mamma mia senza parole ora oltre ha non pagare niente e a fare lavoro – pian piano stanno anche diventanto possenti e arroganti! In questo caso oltre il danno la beffa la polizia li ha anke protetti …ottimo lavoro alle forze dell ordine …redicolo


  • boxer

    Viva l’Italia…e la grammatica italiana

    p.s. sono pochi arrogantelli, come ce ne sono anche in italia, e se gli dai uno schiaffo scappano via. Vi fate intimorire con niente. Il problema siete voi oltre a quelli che hanno ridotto l’italia ad un porto per sbarchi e centro di manovalanza a basso costo.


  • Indignato

    Solidarietà al concittadino!


  • Teo

    Ma che pistola e pistola ci rendiamo conto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This