Edizione n° 5308
/ Edizione n° 5308

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

DENUNCIA E’ morto Leone 2, il gatto reso cieco dai botti di Capodanno nella Bat

Presentata la denuncia al tribunale di Foggia

AUTORE:
Michele Solatia
PUBBLICATO IL:
10 Gennaio 2024
BAT // Foggia //

FOGGIA – Leone 2 non ce l’ha fatta. L’hanno chiamato Leone come il gatto scuoiato nelle scorse settimane ad Angri, ed anche lui stava lottando da alcuni giorni tra la vita e la morte.

Leone secondo nei giorni di capodanno era stato ferito gravemente alla bocca da un petardo che gli avevano provocato danni molto seri alla bocca ed al palato oltre ad averle procurato cecità.

Il fattaccio è avvenuto a San Ferdinando di Puglia nella Bat. Il gatto era ricoverato presso una clinica veterinaria di Barletta.

L’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente aveva deciso di sporgere denuncia penale presso la procura della repubblica di Foggia ed al Tribunale dei minori di Bari per risalire ai responsabili e ricostruire l’esatta dinamica dei fatti.

“Leone 2 è morto. La sua situazione clinica è precipitata vorticosamente in pochissimo tempo.

E anche questa volta ha vinto il male” scrive Lucia Bafunno. “Anche questa volta il mondo piange un’anima pura che non aveva colpe.

Anche questa volta ci avete pugnalato.

Io giuro che la sua morte non resterà impunita che, chi ha ucciso 2 volte il nostro angelo, sarà perseguito.

Io non mi fermo, noi non ci fermiamo.

Oggi il nostro cuore sanguina per la seconda volta e si ferma con quello di Leone 2.

I sindaci, gli assessori, la gente che nasconde, la gente che ha paura di denunciare è responsabile di questa barbarie ed è colpevole al pari degli assassini!!!

Vi prego, cercate di comprendere il nostro dolore e lasciateci piangere sul corpo martoriato del nostro piccolo angelo”.

“Sto inviando alla procura della Repubblica presso il tribunale di Foggia la querela.

Speravo non dover aggiungere alla istanza di punizione per i maltrattamenti, già aggravati dai motivi abietti e futile, anche l’aver causato, oltre alle inaudite sofferenze, anche la morte”.

Lo riporta sui social l’avvocato penalista Patrizia d’Elia Palmieri.

14 commenti su "E’ morto Leone 2, il gatto reso cieco dai botti di Capodanno nella Bat"

  1. Inizierei a fare pagare agli assassini tutte le spese materiali sostenute per cercare di salvare questi esseri innocenti . Se si scoprisse che i responsabili sono minorenni come si sospetta le spese passerebbero ai genitori (tutori legali). Dal momento che l’empatia, l’educazione, la gentilezza ed il rispetto per gli altri non esiste in questi vili esseri forse l’aspetto pecuniario servirebbe a qualche cosa.

  2. Meriterebbero l’ergastolo, povera creatura innocente. Riposa in pace piccolino, lì almeno, nessuno potrà farti del male!

  3. un dolore enorme..povera creatura aver sofferto le pene dell’ Inferno per poi morire..ho sperato tutti i giorni nel miracolo..Oltre al dolore la rabbia..i genitori di questi criminali da ora in poi dovranno piangere tutti i giorni per le malattie incurabili che il karma gli restituirà a questi mostri

  4. Fino a quando noi che amiamo gli animali dovremo SOPPORTARE tutto ciò e subire l’arroganza di mocciosetti psicopatici.
    Quando saranno presi, dovrebbero avere una pena che gli rovini la vita per sempre

  5. Devono marcire all’inferno questi bastardi. Dolce amore!Adesso starà in un luogo migliore di questo schifo

  6. Mi viene da piangere pensare cosa avrà sofferto questo piccolo essere in questi giorni. Resterà per sempre nel mio cuore. A quei bastardi colpevoli auguro che gli accada qualcosa di male ed irreparabile. Maledetti portatori del male!

  7. Quando finirà tutto questo male… Quando saranno puniti i colpevoli con pene severe no ammende…Quando si cercherà di sensibilizzare la mente umana sul fatto che questi esserini sono anime sezienti…Riposa in pace Leone II, che tu possa trovare pace e serenità nel mondo dove adesso ti trovi…

  8. Ho pregato tutti i giorno affinche’ si salvasse questo povero amore. Ma il male ha vinto nuovamente.
    Mi auguro che questi infami paghino veramente.

  9. Fa paura pensare cosa possano avere nell anima questi malvagi , una violenza e disumanità così grande fa orrore ..

  10. Pagherete il male fatto a questa anima innocente, anzi vi dico costituitevi perché se non lo fate pagherete a vita, malattie e incidenti, morite tutti chi ha compiuto un gesto e chi lo nasconde, la maledizione cade sulla vostra anima per sempre!

  11. Pagherete il male fatto a questa anima innocente, anzi vi dico costituitevi perché se non lo fate la vostra anima resterà sporca e non ci può essere serenità per chi ha fatto il gesto e per chi lo nasconde.

  12. Spero che il 2024 per questi psicopatici figli di cotanti immondi genitori sia l’ultimo anno sulla terra! Un paese civile non ha bisogno di certa gente schifosa e malata..

  13. Devono morire prestissimo tra atroci sofferenze. Per questi escrementi ci vuole la pena capitale. Il boia li faccio io, con immenso piacere.

Lascia un commento

“L’intelligenza è la capacità di adattarsi al cambiamento.” Stephen Hawking

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.