Edizione n° 5343

BALLON D'ESSAI

CHEF // «Innamoratevi di questo mestiere», dalla Puglia l’appello ai giovani chef di tutt’Italia
20 Maggio 2024 - ore  15:19

CALEMBOUR

ESTATE // Trenitalia, al via il Frecciarossa notturno Milano-Lecce
20 Maggio 2024 - ore  15:26

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

LAVORO GdF, concorso pubblico per il reclutamento di 10 marescialli allievi

Le domande di partecipazione al concorso saranno compilate esclusivamente mediante la procedura telematica

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
10 Gennaio 2024
Cronaca // Focus //

BARI – È indetto un pubblico concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di n. 10 marescialli allievi per il potenziamento del Servizio sanitario del Corpo della Guardia di Finanza.

Tali posti sono ripartiti tra le seguenti figure professionali:
a. n. 5 per infermiere;
b. n. 3 per fisioterapista;
c. n. 2 per tecnico di radiologia medica, di cui alle lauree in allegato 1 al bando di concorso.

È possibile concorrere per una sola delle suddette figure professionali.

Lo svolgimento del concorso comprende:

a. una prova preliminare (test logico-matematici e culturali), eventuale;
b. una prova scritta di cultura tecnico-professionale;
c. l’accertamento dell’idoneità psico-fisica;
d. l’accertamento dell’idoneità attitudinale al servizio incondizionato nella Guardia di Finanza, in qualità di marescialli;
e. una prova orale;
f. una prova facoltativa di conoscenza di una lingua straniera;
g. la valutazione dei titoli.

Le domande di partecipazione al concorso saranno compilate esclusivamente mediante la procedura telematica disponibile sul portale attivo all’indirizzo “https://concorsi.gdf.gov.it” seguendo le istruzioni del sistema automatizzato entro le ore 12:00 del 12 febbraio 2024.

Possono partecipare al concorso i cittadini italiani, anche se già alle armi, che alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione (12 febbraio 2024):
a. non abbiano superato il giorno di compimento del 28° anno di età;
b. siano in possesso di una laurea triennale abilitante all’esercizio delle professioni sanitarie di cui all’articolo 1, comma 1 del bando di concorso, rientrante nelle classi di laurea indicate nel citato allegato 1, o titolo equipollente;
c. siano iscritti all’albo:
(1) degli infermieri per i concorrenti di cui all’articolo 1 comma 1, lettera
a) del bando di concorso;
(2) dei fisioterapisti per i concorrenti di cui all’articolo 1, comma 1, lettera
b) del bando di concorso;
(3) dei tecnici sanitari di radiologia medica per i concorrenti di cui all’articolo 1, comma 1, lettera c) del bando di concorso.
6. Non si applicano gli aumenti dei limiti di età previsti per l’ammissione ai
pubblici concorsi.
7. Ulteriori approfondimenti e dettagli sono disponibili sul sul sito internet www.gdf.gov.it.

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.