Edizione n° 5373

BALLON D'ESSAI

TURISMO // Erling Haaland al Gino Lisa, ha scelto il Gargano per le sue vacanze
20 Giugno 2024 - ore  14:42

CALEMBOUR

"GIU' LE MANI" // Manfredonia. “Giù le mani”, tutto sull’inchiesta. Avviso conclusione indagini per 10 (NOMI)
19 Giugno 2024 - ore  21:35

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

TRAGEDIA Morto a 23 anni il modello e attore napoletano Adam Jendoubi

Era stato trovato a terra, probabilmente in seguito a un malore

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
10 Gennaio 2024
Cronaca // L'inchiesta //

NAPOLI – L’attore e modello napoletano Adam Jendoubi non ce l’ha fatta: è morto ieri, dopo essere entrato in ospedale in coma l’1 gennaio in seguito di una caduta.

Il giovane era ricoverato all’ospedale di San Leonardo di Castellammare di Stabia: era caduto a terra, in strada, sbattendo violentemente sull’asfalto in viale delle Terme, probabilmente inseguito ad un malore.

È stato trovato privo di sensi a terra, non c’era nessuno con lui in quel momento.

Poco prima era stato ad una festa con amici.

Il modello ha origini tunisine e polacche ed era diventato famoso tra le altre cose per essere apparso in alcuni video di Liberato, il cantante napoletano rimasto misterioso.

Aveva anche interpretato il ruolo di Aucelluzzo nel film “La paranza dei bambini” di Claudio Giovannesi.

Instagram

Gli organi del giovane sono stati donati come aveva stabilito lui stesso.

La notizia della morte è stata data dal fratello, Habib Jendoubi, anche lui attore e modello, in una drammatica storia pubblicata su Instagram.

“Hai dimostrato di essere un leone fino alla fine, uomo vero con valori e principi, scegliendo già a 18 anni che il giorno della tua morte avresti voluto donare gli organi e così hai fatto”. Il fratello di Adam si augura che ora suo fratello abbia “smesso di soffrire” e racconta che si era affidato alle preghiere nonostante non sia credente.

Poi l’amara “A quanto pare facevo bene a non credere perchè le nostre preghiere sono servite a poco”.

Nella caduta di capodanno, Adam Jendoubi aveva riportato fratture multiple al cranio.

Era arrivato all’ospedale in condizioni gravissime e da allora era sempre rimasto in coma. La ricostruzione di quanto accaduto quella notte è ancora incerta. A quanto si apprende, non erano emersi abusi di sostanze stupefacenti o alcolici.

Jendoubi è cresciuto a Forcella e volto emergente del panorama partenopeo dello spettacolo, Adam aveva recitato in diversi video di Liberato oltre che nei film “La Paranza dei Bambini” (interpretava Aucelluzzo) e “Finalmente Sposi”.

Uno dei video più famosi di Lierato di cui era protagonista Adam Jendoubi.

Fonti verificate: DIRE //

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.