Foggia

Edilizia e agricoltura, Mongiello: crisi ha eroso rendite di posizione


Di:

C.Mongiello durante un passato incontro della Coldiretti Puglia (ST)

Foggia – “L’AGROINDUSTRIA ha enormi potenzialità di sviluppo, può garantire occupazione diffusa e di qualità, è destinataria di azioni di sostegno e incentivi: tutte condizioni ideali per gli imprenditori che volessero diversificare e innovare il proprio business”. L’on. Colomba Mongiello, componente della Commissione Agricoltura della Camera, interviene nel dibattito provocato dalle dichiarazioni del presidente dell’ANCE di Capitanata Gerardo Biancofiore sul sostegno al comparto primario.

“La crisi dell’edilizia è seria e strutturale – continua Mongiello – Anche in questo settore si è pensato non ci fosse limite all’espansione e alla speculazione. Su questo presupposto si è consumato suolo destinato alla produzione di cibo per costruire case invendute a causa del crollo della domanda provocato dalla crisi.
Invece di alimentare contrapposizioni, bisognerebbe creare le condizioni per favorire l’integrazione tra i diversi comparti produttivi a vantaggio del sistema economico. Le imprese agricole e agroalimentari hanno bisogno, ad esempio, di infrastrutture che sarebbero realizzate dalle imprese edili; così come gli investimenti privati nella filiera agroalimentare determinerebbe la necessità di impianti produttivi da edificare. Tutto sta a puntare su infrastrutture utili non solo a mettere in pila un po’ di mattoni e su produzioni orientate al commercio e non alla percezione di sussidi.

Altrove, in Italia e nel mondo, la crisi economica è stata all’origine di innovazione produttiva e diversificazione degli investimenti – conclude Colomba Mongiello – azioni che tardano ad attivarsi nel nostro territorio anche per responsabilità di imprenditori resi pigri da quelle rendite di posizione che si stanno consumando”.

Redazione Stato

Edilizia e agricoltura, Mongiello: crisi ha eroso rendite di posizione ultima modifica: 2013-06-10T13:17:15+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This