BAT

Trani, false fatture per 10 milioni, due denunce


Di:

Controlli Guardia di Finanza (archivio ans@)

Trani – MILITARI della Compagnia guardia di finanza di Trani, all’esito di articolate indagini, hanno scoperto due societa’ operanti nel settore della movimentazione merci, con domicilio fiscale in trani, che hanno emesso fatture false per un ammontare complessivo pari a circa nove milioni di euro.

In particolare, i finanzieri hanno accertato che le societa’, allo scopo di abbattere i ricavi derivanti da false fatturazioni, contabilizzavano acquisti relativi a fatture per operazioni inesistenti, per un ammontare complessivo pari a un milione di euro, evadendo iva per circa due milioni di euro.

Il meccanismo fraudolento, basato sulla creazione di fittizi rapporti di lavoro dipendente, consentiva di emettere, a favore di operatori economici attivi dislocati nel nord italia, cospicue fatturazioni per operazioni inesistenti garantendo, a questi ultimi, indebiti vantaggi fiscali. I due rappresentanti legali delle societa’ sono stati denunziati all’autorita’ giudiziaria per le violazioni di cui agli artt. 2, 8, 10 e 10 ter del d.lgs. 74/2000.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Trani, false fatture per 10 milioni, due denunce ultima modifica: 2013-06-10T12:20:47+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This