Edizione n° 5373

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Zapponeta, grande successo per la sagra della Patata, sindaco: una risorsa

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
10 Luglio 2013
Manfredonia //
Zapponeta, sagra della patata (statoquotidiano)

Zapponeta – GRANDE affluenza di turisti per la sagra della Patata di sabato scorso a Zapponeta. “E’ stato un ottimo risultato di pubblico quello che si è riscontrato nella terza edizione della sagra di sua Maestà la Patata di Zapponeta – ha dichiarato soddisfatto il Presidente della Pro Loco, Antonio Proce. Con questo evento abbiamo dato lo start all’estate zapponetana”. E poi riferendosi al rapporto con la neo Amministrazione Riontino, il Presidente Proce parla di “una collaborazione iniziata nel migliore dei modi, e che continuerà durante tutta la stagione estiva”. Ci sono, infatti, in programma altri eventi in collaborazione con l’Amministrazione Comunale come: l’organizzazione per il terzo anno consecutivo del torneo di calcio a 5 dedicato a Pietro Cataleta; la sagra del pesce; tre serate di ballo “balere estive” fissate rispettivamente domenica 21 luglio, venerdì 9 agosto e sabato 17 agosto; ed, infine, lunedì 12 agosto, dopo un anno di assenza, l’organizzazione di Miss Zapponeta.

Sembra, insomma, che si sia instaurato subito un certo feeling tra la Pro Loco e l’Amministrazione Comunale. Tant’è che il Sindaco di Zapponeta, Giovanni Riontino, dà “grande merito ai ragazzi della Pro Loco che sono riusciti ad organizzare davvero un evento straordinario. I risultati sono alla luce del sole. Sono orgoglioso del lavoro svolto da questi ragazzi e penso che ne sia orgoglioso tutto il Paese. Il loro contributo a questa terra è significativo, perché Zapponeta rinascerà e riprenderà a camminare da questi piccoli eventi” conclude il Sindaco Riontino.

(A cura di Vincenzo Riontino – Redazione Stato)

6 commenti su "Zapponeta, grande successo per la sagra della Patata, sindaco: una risorsa"

  1. D’accordo la nostra patate e’ la migliore in assoluto,lo dicono i buon gustai, gli inglesi riconoscono la qualità, tanto e’ vero che alcuni commercianti di margherita comprano le nostre patate per spedire all’estero. Sarei orgoglioso se i nostri commercianti facessero la stessa cosa. Un bravo ai ragazzi della Pro Loco e per Giovanni vorrei dire: tu puoi non esitare. Saluti.

  2. e con il ricavato cosa farà la pro loco? visto che l’anno scorso dopo la sagra del pesce sono spariti e si affacciano solo in estate (con naturali proventi derivanti dalle serate,ndr) di tanti turisti…. e poi l’anno scorso non mi ricordo che hanno organizzato il torneo di calcetto….

  3. Non commento mai su questo giornale perché la maggior parte della gente che commenta lo fa solo sotto un nikname, quindi rispondere sarebbe per me una cosa inutile perché non c’è confronto diretto.Pero’ in questo caso mi sento in dovere di prendere parte della proloco,precisando che non sono ne un membro del direttivo tantomeno sono un iscritto di questa associazione ma ogni qualvolta mi hanno chiamato per un aiuto ho dato sempre la mia piena disponibilità a prescindere dalle amministrazioni che si susseguono perché ritengo giusto che aiutare dei ragazzi che mettono a disposizione il loro tempo per far si che a Zapponeta nonostante tutti gli ostacoli organizzativi e burocratici, che grazie a qualcuno che cerca sempre di fermare queste manifestazionipur non concependo il motivo di questa loro rabbia repressa, riescono sempre a far si che queste manifestazione rendano Zapponeta un paese a passo con gli altri paesi balneari che ci circondano,ma non per scopi di lucro come citava nel commento precedente ONUL ma solo perché amano la propria terra a differenza degli altri che parlano solo. Comunque un plauso va a tutti voi della proloco e continuate così che la gente vi darà merito,sarò sempre a vostra disposizione

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.