Edizione n° 5399

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

DICHIARAZIONI Quartiere Ferrovia Foggia: la posizione del comitato dopo la nota dell’amministrazione comunale

"L'8 luglio scorso, il Comune di Foggia ha risposto alla petizione con una serie di dichiarazioni che il comitato ritiene necessitino di ulteriori chiarimenti e precisazioni."

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
10 Luglio 2024
Cronaca // Foggia //

La campagna di raccolta firme del gruppo “Difendiamo il Quartiere Ferrovia di Foggia” ha ottenuto un grande successo, con oltre mille cittadini che hanno espresso il loro sostegno in soli cinque giorni, come riportato dal comitato stesso in una nota ufficiale.

Tuttavia, il 8 luglio scorso, il Comune di Foggia ha risposto alla petizione con una serie di dichiarazioni che il comitato ritiene necessitino di ulteriori chiarimenti e precisazioni. Il comitato ha accolto con favore il segnale di risposta da parte delle istituzioni, considerandolo un passo nella giusta direzione. Tuttavia, ha invitato il Comune a confrontarsi direttamente con i residenti del Quartiere Ferrovia per verificare il livello di soddisfazione effettivo rispetto alle azioni amministrative attuali.

Nonostante il riconoscimento degli sforzi compiuti dall’amministrazione in vari settori, il comitato esprime preoccupazione per l’efficacia reale e la continuità di tali interventi. In risposta alle dichiarazioni del Comune, il comitato ha puntualizzato alcuni punti evidenziando le discrepanze tra quanto dichiarato e la realtà quotidiana vissuta dai residenti del quartiere.

Il comitato ha evidenziato la necessità di controlli più approfonditi e regolari per contrastare il degrado e l’abusivismo, sottolineando che gli interventi devono essere costanti e non sporadici come attualmente avviene. Ha citato esempi di situazioni che ritornano alla normalità poco dopo i controlli ufficiali, sottolineando l’importanza di interventi più incisivi e persistenti per mantenere la sicurezza e l’ordine pubblico.

Inoltre, il comitato ha sollevato dubbi sulla reale efficacia delle misure di sicurezza adottate, come l’aumento della presenza della Polizia Locale, evidenziando che nonostante la presenza delle pattuglie fisse, il degrado persiste senza sanzioni efficaci per violazioni quali il parcheggio in zone vietate.

Rispondendo alle affermazioni del Comune riguardo alle multe e sanzioni comminate, il comitato ha chiesto trasparenza sui dati relativi al numero di multe emesse e sui fondi effettivamente incassati, sottolineando la necessità di un’applicazione equa delle sanzioni per tutti i trasgressori.

In merito al miglioramento del decoro urbano e dell’igiene, il comitato ha evidenziato le criticità ancora presenti, come il pessimo stato delle strade e la gestione inadeguata dei rifiuti, con cassonetti spesso colmi e rimossi anziché sostituiti.

Infine, il comitato ha concordato sulla necessità di integrare le politiche sociali ed economiche per promuovere una vera rinascita del Quartiere Ferrovia, enfatizzando l’importanza di politiche inclusive per una comunità multietnica integrata.

Il comitato ha concluso tendendo la mano all’amministrazione comunale per collaborare attivamente al miglioramento del quartiere, invitando le istituzioni a considerare le competenze e le proposte del comitato per una gestione più efficace e inclusiva del territorio.

In sintesi, il comitato “Difendiamo il Quartiere Ferrovia di Foggia” si propone come interlocutore attivo per il miglioramento della qualità della vita nel quartiere, auspicando una collaborazione costruttiva tra residenti e istituzioni per affrontare le sfide e valorizzare il potenziale del Quartiere Ferrovia.

Lo riporta L’immediato.net

1 commenti su "Quartiere Ferrovia Foggia: la posizione del comitato dopo la nota dell’amministrazione comunale"

  1. SINDACO DA RETTA AL POPOLO CHE HA RAGIONE
    VENENDO A FOGGIA INIZIO DA VIA DEL MARE SOTTO IL PONTE PRIMA DELLA CARTIERA -NON DICO COSA-ZONE CON CASSONETTI VUOTI E DI TUTTO FUORI COLPA NOSTRA MA PERCHE’….E VIA DICENDO …VICINO AL CIMITERO INTORNO .E NON DICO NIENTE..QUARTIERE UNDUSTRIALE E CARCERE.NON DICO NIENTE…MI FERMO….

Lascia un commento

“L'amore ha anche questo in comune con la poesia: che, quando ci si spiega, si è perduti.” MARIO ANDREA RIGONI

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.