Edizione n° 5397

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

AEROGENERATORI San Severo: procede la costruzione del Parco Eolico

Sarà composto da 12 turbine con una capacità totale installata di 54 MW, per fornire energia verde a 55.000 famiglie italiane

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
10 Luglio 2024
Ambiente // Cronaca //

Avanzano a pieno regime i lavori nel cantiere di San Severo, in provincia di Foggia, dove circa sei mesi fa RWE ha avviato la costruzione di un nuovo parco eolico onshore. Questo parco prevede l’installazione di 12 aerogeneratori da 4,5 megawatt (MW) ciascuno, per una capacità totale di 54 MW.

Il parco sta gradualmente prendendo forma. I lavori sono iniziati con l’adeguamento delle vie di accesso al sito per la consegna dei componenti dell’impianto e la realizzazione delle aree di montaggio. Queste aree devono garantire spazio sufficiente per l’arrivo di componenti di grandi dimensioni, come le pale del rotore lunghe 71 metri. Inoltre, ospiteranno le gru necessarie per il sollevamento di tutti i componenti, tra cui la navicella che, una volta completata, peserà circa 148 tonnellate.

Parallelamente, è in corso la posa dei cavi di media tensione, utilizzando la Trivellazione Orizzontale Controllata (TOC) per superare le interferenze con altre infrastrutture interrate, e la costruzione della sottostazione per la connessione alla Rete Elettrica Nazionale.

Fabrizio Pucacco, Project Manager Construction di RWE Renewables Italia, ha dichiarato: “In questi giorni stiamo costruendo le fondazioni, sei delle quali sono già state ultimate. È una fase particolarmente emozionante dei lavori: ciascuna delle fondazioni ha una base di 20 metri di diametro, sorretta da 30 pali in cemento armato che vengono piantati nel terreno per circa 27 metri di profondità. Su di esse monteremo le torri tubulari in acciaio di 127,5 metri, la navicella e le pale, raggiungendo un’altezza totale di quasi 200 metri dal suolo. Grazie a queste efficienti turbine eoliche di ultimissima generazione, il Parco Eolico di San Severo potrà generare elettricità verde per 55.000 famiglie italiane ogni anno.”

L’installazione degli aerogeneratori inizierà ad agosto, con l’obiettivo di avviare la produzione di elettricità entro ottobre. Seguendo il piano dei lavori, tutte le turbine entreranno in esercizio entro la fine dell’anno.

Sempre in Puglia, RWE ha avviato all’inizio di giugno la costruzione di un altro importante parco eolico onshore: Mondonuovo, situato nei comuni di Mesagne e Brindisi, in provincia di Brindisi. Qui saranno installate nove turbine da 5,9 MW ciascuna, per un totale di oltre 53 MW. Attualmente, sono stati avviati i lavori per le prime fondazioni. L’entrata in esercizio dell’impianto è prevista per il 2025.

RWE Renewables Italia: forte presenza nel mercato italiano delle rinnovabili RWE, leader mondiale nelle energie rinnovabili, adotta un approccio integrato che comprende sviluppo, costruzione, gestione e commercializzazione di parchi eolici e impianti solari. RWE è un attore chiave nel mercato italiano delle rinnovabili.

L’azienda sfrutta la sua vasta esperienza per portare avanti il proprio business in Italia, dove attualmente gestisce 15 parchi eolici onshore con una capacità installata di circa 500 MW. Con questa flotta onshore, RWE fornisce ogni anno energia elettrica verde a circa 400.000 famiglie italiane. Dopo l’entrata in esercizio dei progetti di San Severo e Mondonuovo, RWE produrrà energia eolica sufficiente per oltre 500.000 famiglie in Italia. Attualmente, RWE sta costruendo anche il suo primo impianto fotovoltaico in Italia: Bosco, situato in Sicilia.

Lo riporta Rinnovabili.it

Lascia un commento

“Non tutto ciò che viene affrontato può essere cambiato, ma niente può essere cambiato finché non viene affrontato.” JAMES ARTHUR BALDWIN

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.