Edizione n° 5399

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

SICUREZZA Sindaci del Gargano firmano patto sicurezza, “giorno storico”

Prefetto: "Prevenzione e contrasto contro ogni forma criminale"

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
10 Luglio 2024
Gargano // Mattinata //

“Un appuntamento storico quello che celebriamo sul Gargano. Tutti i sindaci del Gargano accompagnati dal prefetto e dalla squadra Stato per un nuovo racconto, una nuova narrativa per questo Gargano che vuole nuovamente emanciparsi da quello che per troppo tempo ne ha affannato la crescita”. Lo ha detto il sindaco di Mattinata (Foggiano) Michele Bisceglia stamani a margine della sigla del patto per la sicurezza che coinvolge i comuni garganici.

“Oggi con Avviso pubblico – ha aggiunto il primo cittadino – abbiamo sancito un impegno che già molte municipalità del Gargano avevano preso singolarmente e la compresenza di avviso pubblico nazionale rafforza immagine e contenuto che è autentico e sentito”. “È un’occasione per rinnovare impegno di esercitare prevenzione e contrasto contro ogni forma criminale, sostenere e accompagnare anche le azioni dell’amministrazione comunale perché è necessaria l’interazione con il territorio “: così il prefetto di Foggia Maurizio Valiante, presente con i vertici provinciali delle forze dell’ordine, il vice presidente della Regione Puglia Raffaele Piemontese e i vertici di Avviso pubblico.

“La responsabilità – ha sottolineato padre Franco Moscone, arcivescovo della diocesi di Manfredonia, Vieste e San Giovanni Rotondo – deve essere sempre condivisa e partecipata. È di tutti. È del popolo intero che abita questo territorio. Per dimostrare questa partecipazione totale servono momenti come questo. Dove le istituzioni si ritrovano e alleano per la medesima finalità ovvero dare legalità, giustizia e futuro al Gargano“.

Lo riporta l’ANSA

Lascia un commento

“L'amore ha anche questo in comune con la poesia: che, quando ci si spiega, si è perduti.” MARIO ANDREA RIGONI

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.