Edizione n° 5402

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Ecco come crescono i positivi Comune per Comune in Puglia e nel Foggiano (MAPPA)

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
10 Novembre 2020
Bari // Barletta //

(statoquotidiano). Bari, 10 novembre 2020. Sono stati registrati 8.825 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.245 casi positivi: 579  in provincia di Bari, 79 in provincia di Brindisi, 62 nella provincia BAT, 318 in provincia di Foggia, 59  in provincia di Lecce, 131 in provincia di Taranto, 17 casi di residenti fuori regione. Sono stati registrati 25 decessi: 3 in provincia di Bari, 17 in provincia di Foggia, 3 in provincia di Taranto, 2 residenti fuori regione.

Sono stati registrati 25 decessi: 3 in provincia di Bari, 17 in provincia di Foggia, 3 in provincia di Taranto, 2 residenti fuori regione. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 614.181 test. 7.921 sono i pazienti guariti. 18.886 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 27.676, così suddivisi: 10.961 nella Provincia di Bari; 3.001  nella Provincia di Bat; 1.984 nella Provincia di Brindisi; 6.706 nella Provincia di Foggia; 2.012  nella Provincia di Lecce; 2.810  nella Provincia di Taranto; 202 attribuiti a residenti fuori regione. I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

IL NEO ASSESSORE LOPALCO
IL NEO ASSESSORE LOPALCO

DICHIARAZIONE DEL PROF. PIER LUIGI LOPALCO. Dichiarazione del prof. Pier Luigi Lopalco: “L’elevato numero di casi registrati oggi nella provincia di Bari è legato ad un recupero di informazioni da parte del laboratorio del Policlinico, riferite a prelievi analizzati negli ultimi cinque giorni”.

MAPPA CAPITANATA

Lascia un commento

“L'amore ha anche questo in comune con la poesia: che, quando ci si spiega, si è perduti.” MARIO ANDREA RIGONI

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.