Cronaca

Fli, nasce circolo di Rodi. Tatarella: “Liste in ogni comune”


Di:

Fabrizio Tatarella (FLI)

Rodi Garganico – FLI continua a consolidarsi in modo costante in ogni angolo della Provincia di Foggia. Anche ad Rodi Garganico, centro foggiano interessato alle prossime amministrative di primavera, nasce il circolo del nuovo soggetto politico del presidente della Camera, Gianfranco Fini. Il Responsabile del circolo locale è Giuseppe Tavani.

“Siamo ormai ovunque, in ogni angolo della Capitanata, addirittura presenteremo nostre liste e nostri candidati in liste civiche in tutti i Comuni coinvolti nella prossima tornata elettorale amministrativa, con netto vantaggio rispetto ai tempi prefissati. Per un partito nato meno di un anno fa è un ottimo risultato” dichiara soddisfatto Fabrizio Tatarella, Coordinatore provinciale di FLI.

“Il nostro obbiettivo è quello di rappresentare la novità del panorama politico italiano, in particolare in Provincia di Foggia dove tutti i partiti vivono grandi difficoltà, mentre noi continuiamo ad inaugurare sedi, ratificare circoli, celebrare congressi cittadini in cui l’adesione dei più giovani è prevalente. Viviamo – continua Tatarella – una stagione nuova della politica, in cui l’avvicinarsi di tanti giovani, privi di precedenti esperienze politiche, rappresenta la maggiore sorpresa. Per questo continueremo a rivolgerci a loro, ai tantissimi delusi dal PdL e a tutti i cittadini senza esclusione alcuna, interessandoci solo gli elettori, le persone, i giovani e non i singoli eletti. Già un anno fa in occasione della prima tornata elettorale amministrativa abbiamo dimostrato di essere determinanti per le vittorie dei Sindaci di Vieste, San Marco in Lamis, San Giovanni Rotondo e San Nicandro Garganico”conclude il giovane coordinatore provinciale Fabrizio Tatarella.

Redazione STato

Fli, nasce circolo di Rodi. Tatarella: “Liste in ogni comune” ultima modifica: 2012-01-11T21:38:36+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This