Manfredonia
Fonte gazzettadelmezzogiorno

Mafia, il Tar conferma revoca concessione spiaggia a Manfredonia


Di:

Il Tar di Puglia ha rigettato la richiesta di sospensiva dell’ordinanza antimafia che ha revocato la concessione all’uso del demanio marittimo per lo stabilimento balneare ‘Bagni Bonobo’, in località Siponto nel comune di Manfredonia. La sospensiva era stata chiesta dall’amministratore unico dello stabilimento.
Secondo l’ordinanza prefettizia il rischio di condizionamento mafioso sull’attività dello stabilimento balneare si fonda sul contesto parentale di rilievo criminale in ambito sia locale che nazionale in cui è inserito il giovane imprenditore manfredoniano. Il Tar Puglia evidenzia l’appartenenza dei parenti dell’amministratore unico all’omonimo clan dei Romito, principale gruppo criminale contrapposto al clan dei Libergolis.

fonte gazzettadelmezzogiorno

sentenza

Mafia, il Tar conferma revoca concessione spiaggia a Manfredonia ultima modifica: 2019-01-11T10:25:33+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • Criptico

    Se scavano a fondo ci sono più scheletri a Manfredonia che a Pompei… Altre attività in città legate ai soliti noti. Cercate che troverete il bello che doveva venire


  • il fornaio

    Finalmente qualcosa di buono


  • Dany

    Per caso ci sono conflitti di interesse per alcuni membri del Comune? Concessioni date troppo facilmente e con piacimento…
    Indagate bene e perlustrate tutta la costa, e non solo il Comune ma i servizi primari della Città: Cimitero, Ospedale e Porto, oltre le varie attività fantasma ed intestate a prestanomi!

  • qualcuno si è dimenticato la distribuzione del gas cittadino…ahahahahahah


  • NESSUNO

    non voglio difendere nessuno ma se un figlio,un nipote di un boss vuole aprire una attività per lavora e non deliquere è costretto a cambiare cognome?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This