Edizione n° 5307
/ Edizione n° 5307

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Blitz Carabinieri San Giovanni Rotondo: parcheggiatori abusivi, droga, circolazione stradale

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
11 Febbraio 2020
Gargano // Manfredonia //

Nello scorso fine settimana i Carabinieri di San Giovanni Rotondo, nel corso di opportuni servizi di controllo straordinario del territorio, che interessavano anche l’area internazionale del Santuario di San Pio, finalizzati al contrasto della guida in stato di ebbrezza o sotto l’influenza di sostanze stupefacenti, controllo della circolazione stradale, contrasto del fenomeno dei “parcheggiatori abusivi”, controllo di persone sottoposte agli arresti domiciliari, prevenzione e repressione di reati in genere, hanno accertato numerose violazioni penali e amministrative.

In particolare: sono state accertate due violazioni penali ( ritiro della patente e sequestro del veicolo) correlate alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti nei confronti di un soggetto il quale, a seguito di perquisizione personale, veniva trovato anche in possesso di sostanza stupefacente e per questo motivo sanzionato per uso personale e una donna che veniva sorpresa alla guida con un tasso alcolemico pari a mg. 1.80 a fronte di un limite massimo consentito di 0.80 mg.; veniva denunciato in stato di libertà un giovane di San Giovanni in possesso di un coltello di genere vietato; venivano elevate 19 contravvenzioni per il mancato uso delle cinture di sicurezza e per la forte velocità con 2 carte di circolazione ritirate, 2 patenti di guida ritirate e 2 automezzi sequestrati; a seguito di reiterata violazione del mancato utilizzo delle cinture di sicurezza accertata nell’ultimo biennio a carico di due persone, veniva proposta la sospensione della patente di guida alla Prefettura e Motorizzazione di Foggia.

Lascia un commento

“L’intelligenza è la capacità di adattarsi al cambiamento.” Stephen Hawking

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.