Edizione n° 5373

BALLON D'ESSAI

TURISMO // Erling Haaland al Gino Lisa, ha scelto il Gargano per le sue vacanze
20 Giugno 2024 - ore  14:42

CALEMBOUR

"GIU' LE MANI" // Manfredonia. “Giù le mani”, tutto sull’inchiesta. Avviso conclusione indagini per 10 (NOMI)
19 Giugno 2024 - ore  21:35

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Sanremo 2023, ascolti tv quarta serata: 66,5% di share, mai così alto dal 1987

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
11 Febbraio 2023
Cronaca // Musica //

SANREMO, 11/02/2023 – (adnkronos) Prosegue la marcia trionfale dell’Amadeus quater. La quarta serata del festival di Sanremo 2023 è stata seguita da una media di 11.121.000 spettatori con il 66,5% di share, ben 6 punti più dello scorso anno.

 

L’anno scorso la media della quarta serata, anche nel 2022 dedicata a cover e duetti, ottenne una media di 11.378.000 spettatori con il 60.6% di share. Con la serata delle cover di ieri, Amadeus scolpisce nella storia del festival un nuovo record: mai una serata del venerdì del festival aveva ottenuto uno share medio del 66,5%. Per trovare un venerdì del festival con uno share medio più alto bisogna tornare all’anno di introduzione della rilevazione Auditel, il 1987, quando lo share medio della serata di venerdì fu del 67,5%. Negli anni dal 1987 al 1994 (fatta eccezione per il 1989), il festival durava quattro serate, quindi il confronto va fatto con la ‘semifinale’ del venerdì.

 

Ieri, la prima parte della serata cover, dalle 21.25 alle 23.41, è stata seguita da 15.046.000 spettatori con il 65,2% di share e la seconda parte, dalle 23.44 all’1.59, da 7.041.000 spettatori con il 69,7% di share. Lo scorso anno, la prima parte della quarta serata, dalle 21.29 alle 23.39, fu seguita da 14.731.000 spettatori con il 59.2% di share, mentre la seconda parte, dalle 23.44 all’1.41, ottenne 7.543.000 spettatori con il 63.5% di share. adnkronos.com

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.