Foggia

Foggia, sorpresi a danneggiare vetrine banca, arrestati


Di:

Vetrine Foggia (statoquotidiano@)

Foggia – I Carabinieri in Foggia hanno tratto in arresto DI STASI Massimo 40enne ed il fratello Raffaele 44enne detenuto presso la Casa Circondariale di Foggia in permesso premio. I due, entrambi foggiani, probabilmente in preda ai fumi dell’alcool, sono stati sorpresi in viale Di Vittorio mentre scagliavano pietre contro la vetrata di una banca infrangendola.

I Carabinieri che transitavano in zona hanno udito gli strani rumori e si sono avvicinati al luogo di provenienza degli stessi. Fermati dai Carabinieri i due fratelli, al fine di sottrarsi al controllo, li hanno aggrediti ma i militari sono riusciti ugualmente a bloccarli e arrestarli per danneggiamento aggravato, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Redazione Stato

Foggia, sorpresi a danneggiare vetrine banca, arrestati ultima modifica: 2013-06-11T09:27:19+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This