Foggia

Foggia, su social: “voglio vederti nuda”. Poi chiede atti autoerotismo, arrestato


Di:

Il 28enne arrestato (statoquotidiano)

Foggia – MARMORINO Aldo, 28enne incensurato, è stato arrestato in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa da un GIP lombardo poichè ritenuto responsabile di violenza sessuale e produzione di materiale peda-pornografico.

Nel mese di settembre dello scorso anno la genitrice di una minore di 14 annidenunciava di aver trovato nel profilo di un social network della figlia alcuni messaggi di natura sessuale.

Le indagini dei carabinieri hanno consentito di accertare che la minore era stata contattata nel precedente mese di agosto dall’arrestato il quale, dopo averla lusingata con alcuni complimenti, aveva iniziato a chiederle l’invio di una fotografia che la ritraesse nuda. Al diniego della ragazza Marmorino aveva insistito – come riportano gli inquirenti – riuscendo ad ottenere quanto richiesto con la promessa che non l’avrebbe più infastidita.

In realtà, una volta che la vittima aveva assecondato la richiesta, l’arrestato, minacciando di pubblicare sul social network le foto ricevute, “la costringeva, nonostante i reiterati rifiuti, a porre in essere atti di autoerotismo innanzi ad una web cam. Vani i tentativi della vittima di interrompere quel tipo di comunicazioni anche per il timore di essere scoperta dai genitori. Puntualmente la reiterazione delle minacce di pubblicare quanto già in possesso inducevano la ragazzina a cedere alle richieste”.

Risponderà di violenza sessuale aggravata, pornografia minorile e divulgazione di materiale peda-pornografico secondo i capi di imputazione del provvedimento dell’Autorità Giudiziaria che ha disposto la traduzione in carcere dell’uomo.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Foggia, su social: “voglio vederti nuda”. Poi chiede atti autoerotismo, arrestato ultima modifica: 2013-06-11T11:12:09+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This