Edizione n° 5367

BALLON D'ESSAI

LATINA // Johnson & Johnson investe 580 milioni di euro in Italia
14 Giugno 2024 - ore  17:12

CALEMBOUR

FRANCOFORTE // “Oltre 320 persone da assumere nelle imprese della Bat e altre 1000 su Bari e Foggia”
14 Giugno 2024 - ore  17:21

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

CERIGNOLA “Ho tardato la rimozione del mezzo per tutelare la ‘famiglia Bonito’? E’ falso”

"Nessuna segnalazione riguardante quell'auto è stata portata alla mia attenzione"

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
11 Giugno 2024
Cerignola // Politica //

Cerignola. “La rimozione di un’auto parcheggiata in violazione del Codice della Strada è diventato un caso mediatico che, mio malgrado, mi vede coinvolto e mi impone di chiarire il contesto e i termini dell’attività svolta dalla Polizia Locale.

Innanzitutto, nessuna segnalazione riguardante quell’auto è stata portata alla mia attenzione; il che vuol dire che nessuna segnalazione è stata fatta al Comando della Polizia Locale. L’intervento di rimozione, dunque, è avvenuto a seguito delle notizie di stampa e su nostra iniziativa. Contrariamente da quanto affermato da alcuni, solo dopo aver effettuato il sequestro del mezzo abbiamo ricondotto la proprietà dello stesso ad un congiunto del sindaco. È, dunque, tanto infondata quanto offensiva l’accusa rivoltami di aver tardato la rimozione del mezzo per tutelare la ‘famiglia Bonito’.
Altrettanto infondata e offensiva è l’illazione di avvenuti diverbi, su questa vicenda, con componenti dell’Amministrazione e/o dirigenti politici. Chi mi conosce sa quanto mi preoccupi di mantenere la doverosa distanza tra le vicende politiche e  le attività d’ufficio, a garAnzia dell’imparzialità dell’attività svolta da me e dall’intero corpo della Polizia Locale. Dovere a cui non sono certamente venuto meno in questo caso”.
dr. Michele Dalessandro
Comandante facente funzioni della Polizia Locale di Cerignola

Lascia un commento

In politica ci sono sempre due categorie di persone: quelli che la fanno e quelli che ne approfittano. (Pietro Nenni, leader storico del partito socialista italiano)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.